05/03/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

XXI edizione Romics: dal 6 al 9 aprile a Roma

2 min read

Si è tenuta alla Casa del Cinema a Villa Borghese la conferenza stampa di presentazione della XXI edizione del ROMICS che si conferma sempre più appuntamento internazionale per gli amanti di fumetti, manga, anime, cosplay, letteratura illustrata e della creatività in generale. La Fiera di Roma dal 6 al 9 Aprile “ritorna ad essere la casa di un popolo talentuoso e appassionato”, queste le parole di Pietro Piccinetti, amministratore di Fiera Roma “Siamo orgogliosi di essere stati protagonisti dello sviluppo di quello che è diventato, negli anni, un grande momento culturale a tutti gli effetti, ricco di contenuti”.

La kermesse spiega ancora Piccinetti “ si inserisce in quel gruppo di manifestazioni che in Italia generano introiti annuali di 60 miliardi di euro”.

Anche quest’anno c’è grande attesa per l’assegnazione dei Romics d’Oro, dedicati a chi si è distinto nelle arti visive. Venerdì 7 aprile conferenza stampa e un incontro coi fan sabato, per Yoshiyuki Tomino, autore di Goldrake al quale sarà anche dedicata una mostra. Altro Romics d’Oro sarà Sharon Calahan, direttrice della fotografia presso la Pixar, che sarà anche protagonista di una masterclass e di un’esposizione che proporrà al pubblico i suoi dipinti, linee guida per la creazione dei mondi animati della mitica casa d’animazione. Tra gli altri premiati: Giuseppe “Cammo” Camuncoli, Matteo Casali e Igort. Tra gli ospiti speciali invece il producer Naohito Ogato, responsabile dei nuovi film animati proprio di Gundam, e Leo Ortolani, papà di Ratman e già insignito del Romics d’Oro.


75 candeline e non sentirle invece per Wonder Woman, che sarà celebrata con una mostra di copertine e un incontro. Sarà possibile inoltre possibile gustare il documentario Dylan Dog: 30 anni di incubi, prodotto da Studio Universal, approfondire le “Serie da Web” e guardare un’anteprima della fiction La scuola della notte di Alessandro d’Alatri, realizzata dal vivo e in motion graphics.

E poi concorsi, concorsi e ancora concorsi, a partire da quello per i Libri a Fumetti, che saranno anche disponibili per la libera lettura in un apposito spazio, che verrà replicato in Romics Corner nelle librerie Mondadori di tutta Italia, per i due mesi successivi. In una partnership con il Gruppo Editoriale Mauri Spagnol, il Romics offrirà ai vincitori del concorso “Io scrittore” tre illustratori come affiancamento, per la realizzazione delle immagini a supporto del testo:. Questi illustratori saranno selezionati a partire da quest’edizione, e comunicati nel Romics d’ottobre.

A sponsorizzare “I linguaggi dell’immaginario per la scuola” è invece il MIUR,il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che, il 6 aprile, comunicherà i vincitori tra gli studenti di 100 istituti italiani, che hanno partecipato con opere di ogni tipo su diverse tematiche sociali.

Il Ministro Franceschini consegnerà poi personalmente il premio “Nuovi Talenti”, scelto tra i partecipani al Concorso per i Libri a Fumetti.