04/12/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Scandalo Calciopoli: chiesta la prescrizione per Moggi

1 min read

Giorno decisivo per lo scandalo Calciopoli. E’ appena iniziata la terza sezione della Corte di Cassazione che deciderà se confermare o meno le sentenze emesse dalla Corte d’appello di Napoli, nei due processi del 2012 e 2013. Luciano Moggi, ex dg della Juventus, principale imputato del processo, è presente in aula.

ll pg della Cassazione Gabriele Mazzotta chiederà di annullare senza rinvio, per prescrizione, la condanna a due anni e 4 mesi inflitta a Luciano Moggi per associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva e alcune singole imputazioni “perché il fatto non sussiste”. Non va accettata invece la richiesta di proscioglimento per Moggi dall’accusa di essere stato il “promotore” dell’associazione.

Per Giraudo, Mazzotta ha chiesto di dichiarare la prescrizione agli effetti penali per il reato associativo e di frode sportiva

Il magistrato ha chiesto inoltre l’assoluzione “perché il fatto non sussiste” per gli arbitri Bertini e Dattilo accusati e condannati nel processo. Ricodiamo che Bertini e Dattilo avevano rinunciato alla prescrizione. Sarebbe invece da confermare la condanna a un anno di reclusione (pena sospesa) nei confronti dell’arbitro De Santis.

Lascia un commento