Allenatori italiani “top player” all’estero

Il calcio italiano viene quasi sempre riconosciuto per i troppi tatticismi e poco per la spettacolarità del gioco. Nonostante tutto i “nostri” allenatori sono sempre più richiesti all’estero, forti di una tradizione che li vede vincenti nei più importanti campionatia cominciare da Claudio Ranieri,neo vincitore della Premier League; in totale sono 17 i c.t. italiani scudettati fuori dallo stivale;  come è stato per Trapattoni vincitore con Bayern, Benfica e Salisburgo, continuando con Capello, Lippi e Mancini che hanno trionfato con Real, Guangzhou e Manchester City, senza dimenticare ZengaMaterazzi e i tanti altri allenatori che alla  prima esperienza, se pur i campionati meno blasonti, hanno raggiunti grandi obiettivi 

Commenta l'articolo con Facebook

News Correlate