23 Gennaio 2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

In questo numero: E.sperimenti Dance Company, l’arte contemporanea al Giardino degli Aranci, Gossaert a Londra e il libro di Laura Morelli

2 min read

Audio in HD disponibile per le radio. Info 06 4567 72 19

 

Iniziamo danzando con il trittico di E.sperimenti Dance Company che con la sua filosofia in forma di passi di danza, tra resilienza, isolamento e natura, unisce tre spettacoli in un solo virtuale evento, a chiusura di un anno raccontato con i corpi e con la musica: una nuova forma di esibizione per una compagnia di danza abituata a viaggiare in tutto il mondo. Tre realizzazioni video che offrono lo spunto per porsi delle domande, pronte a far riflettere il pubblico attraverso la danza e l’espressione. Il viaggio comincia con l’esigenza interna dei danzatori di raccontare le ore più buie di questo 2020, scandite dal lockdown forzato. Ore buie in grado, allo stesso tempo, di far riscoprire sé stessi. Questo è il significato di E.sperimenti, una continua sfida ed una perenne collaborazione. Troverete tutte le informazioni su ontheatre.tv.

Ci spostiamo a Roma per un progetto espositivo incentrato sul dialogo tra la scultura contemporanea e gli spazi verdi dell’Aventino. Il Giardino degli Aranci si trasforma in una galleria d’arte all’aperto, nelle cosiddette “open boxes”, per dare la possibilità agli artisti di esporre le proprie opere per un periodo limitato in un contesto paesaggistico e storico unico. Nel prossimo futuro si prevede di raccogliere nuove proposte espositive, dare voce agli “under 35”, e creare una galleria dinamica con l’esposizione a rotazione delle opere: un connubio perfetto per sostenere i nostri patrimoni storico-ambientali ed artistici. OPEN BOX – L’arte contemporanea, presso il Giardino della Basilica di Sant’Alessio all’Aventino fino al 28 febbraio.

E ora nel Regno Unito dove la National Gallery di Londra, pur con i cancelli chiusi, vuole far sentire la propria vicinanza al suo pubblico più affezionato con un interessante programma rigorosamente online: oltre al tour on demand lanciato a novembre per vedere la grande mostra di Artemisia Gentileschi, la National Gallery ha in calendario diversi appuntamenti: questa settimana vi proponiamo l’incontro gratuito con Theresa Lola, per approfondire la mostra “Sensing the Unseen. Step into Gossaert’s Adoration“, dedicata al dipinto “Adorazione dei Magi” del pittore fiammingo Jan Gossaert.

Diamo uno sguardo ai libri: Il ritratto notturno di Laura Morelli. Intrecciando le storie di due donne legate, a cinquecento anni di distanza, dallo stesso quadro, Dama con l’ermellino, l’autrice infonde la sua profonda conoscenza dell’arte rinascimentale in un romanzo storico avvincente, palpitante e ricco come i dipinti che descrive. Dalla Milano di Leonardo da Vinci e Ludovico il Moro, alla Germania nazista e alla Polonia invasa, l’incredibile destino di un capolavoro che ha resistito alle intemperie della Storia. Un romanzo avvincente e allo stesso tempo una riflessione affascinante sul potere singolare dell’arte e soprattutto sugli orrori della guerra.