25/02/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

In questo numero: l’esperienza immersiva delle opere di Van Gogh, la riapertura degli Uffizi e Palazzo Pitti e l’ultimo libro di Carofiglio

2 min read

Audio in HD disponibile per le radio. Info 06 4567 72 19

 

Iniziamo con un’esperienza d’arte multimediale che rende omaggio a Vincent Van Gogh, uno dei più celebri Maestri che con la sua opera, ha fortemente segnato l’evoluzione della pittura moderna. L’esperienza immersiva, permette di realizzare attraverso la tecnologia, ciò che Van Gogh voleva fare con la sua arte attraverso il colore: allontanarsi dalla resa naturalistica della pittura per andare oltre l’immagine stessa, a significati più profondi e più intensamente esistenziali. Un racconto coinvolgente, digitale e reale, articolato attraverso multiproiezioni a 360° di immagini ad altissima definizione di 75 capolavori di Van Gogh, accompagnati dalla voce dell’attore Maurizio Lombardi, che interpreta le parole scritte dal pittore nelle sue lettere al fratello Theo.

Un nuovo modo di vivere l’arte che si prefigge di coinvolgere emotivamente il pubblico. Il visitatore è “immerso nei quadri”, diventando parte integrante delle opere che lo avvolgono in un “abbraccio d’arte”. A completare l’esperienza multimediale un’area didattica con una serie di supporti fisici e tablet su cui approfondire le vicende umane e artistiche di Vincent Van Gogh, e la mirror room in cui tramite un affascinante gioco di specchi, lo spettatore entra all’interno delle opere. “Van Gogh. Il Sogno. Immersive art experience” nel comune di Villèsse a Gorizia.

Ci spostiamo a Firenze, dove riaprono Le Gallerie degli Uffizi e noi vogliamo segnalarvi una mostra sul potere e l’emancipazione femminile nell’antica Roma. Potenti. Determinate. Discusse. Indipendenti. Ribelli. E molto di più. Le donne romane dell’età imperiale, con le loro storie, i loro segreti, le loro battaglie di emancipazione civile, politica ed economica. Si tratta di circa trenta opere provenienti dalla ricca collezione archeologica del complesso museale: tra queste, anche le splendide sculture di Agrippina Minore, celeberrima madre di Nerone, o Domizia Longina, chiacchierata sposa di Domiziano. Non perdetevi dunque le assolute protagoniste della mostra “Imperatrici, matrone, liberte. Volti e segreti delle donne romane” in programma agli Uffizi fino al 14 febbraio.

Restiamo a Firenze, ma ci spostiamo a Palazzo Pitti, per celebrare il rientro a casa, dopo la grande mostra su Raffaello alle Scuderie del Quirinale a Roma, del “Ritratto di Leone X tra i cardinali Giulio de’ Medici e Luigi de’ Rossi”, capolavoro del genio urbinate. L’allestimento è concepito per documentare e spiegare il complesso restauro e le numerose analisi scientifiche effettuate sull’opera, ora di nuovo completamente godibile nella lussuosa ricchezza cromatica dei dominanti toni rossi e nella straordinaria varietà dei dettagli, che l’hanno resa una delle creazioni più famose di Raffaello Sanzio.

Diamo uno sguardo ai libri: La disciplina di Penelope di Gianrico Carofiglio. Con questo romanzo, Gianrico Carofiglio ci consegna una figura femminile dai tratti epici. Una donna durissima e fragile, carica di rabbia e di dolente umanità. Un personaggio che rimane a lungo nel cuore, ben oltre l’ultima pagina del sorprendente finale.