25/02/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Basket: Reggio Emilia intitola una piazza a Kobe Bryant e alla figlia Gianna

1 min read

Il Comune di Reggio Emilia ha deciso di intitolare una piazza al campione di basket NBA Kobe Bryant, 41 anni, e a sua figlia Gianna, 13 anni. L’inaugurazione si terrà il 26 gennaio cioè nel giorno del primo anniversario della loro morte avvenuta nel tragico incidente in elicottero a Calabasas, in California.

Lo spazio – che prenderà il nome di Largo Kobe e Gianna Bryant – si trova vicino al palazzetto dello sport di via Guasco, dove gioca la Pallacanestro Reggiana nel campionato di Serie A. Squadra, allora denominata Cantine Riunite, in cui militò negli anni ’80-’90 il padre di Kobe, Joe Bryant, mentre il piccolo Kobe dall’89 al ’91 faceva già canestri su canestri nelle giovanili del club biancorosso. Nello stesso spazio è stato inoltre piantato un gingko biloba, sempre dedicato al cestista.

Alla cerimonia di intitolazione – sobria per rispettare le normative anti-Covid – saranno presenti il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi e il presidente della Camera di Commercio, Stefano Landi, ex patron e oggi socio della Pallacanestro Reggiana. Presenti anche alcuni amici del campione.