Berlusconi: “salvare l’intesa senza spaccare FI”, oggi il vertice del partito sull’Italicum

A quanto pare, il dilemma di Silvio Berlusconi non prevede vie d’uscita. L’obiettivo del leader di Fi è infatti quello di tenere in piedi il Patto del Nazareno, senza spaccare il partito. “Non voglio passare per perdente, ma non posso dire no a Renzi”. Queste sono state le parole del cavaliere a monte delle ventiquattr’ore spese ad Arcore in compagnia della famiglia e dei vertici aziendali.

 Placare il caos interno diventa allora l’obiettivo del vertice ristretto che è stato convocato a Roma,oggi, per preparare l’ufficio di Presidenza delle 17. Ci sarà di certo Raffaele Fitto, poi si aggregheranno gli altri big di Forza Italia. La strada verso il sì sembra  essere ancora minata.

Berlusconi, prigioniero di mille dubbi, ha tentato di mettere assieme i cocci: “Potrei dire che il patto regge, ma che Renzi non deve mortificare Forza Italia e che le modifiche vanno bene solo se concordate”. 

News Correlate

Lascia un Commento