23/06/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Bollettino Covid-19: sono 8.292 i positivi, 139 i decessi. Presto le date per wedding e sport

2 min read

Secondo gli ultimi dati forniti dal ministero della Salute i nuovi positivi al coronavirus sono 8.292 a fronte di 226.006 tamponi, con il tasso di positività al 3,66%. I decessi sono 139. Il dato più basso dallo scorso 25 ottobre, quando se ne registrarono 128. Calano di 19 unità le terapie intensive, 379 in meno i ricoveri ordinari.

Nel frattempo la Regione Lazio ha comunicato che “sono esauriti gli slot disponibili per la prenotazione del vaccino Pfizer per il mese di maggio”. L’unità di crisi della Regione, ha fatto sapere che sono state “prenotate tutte le dosi disponibili”, sottolineando che ci sono invece “ancora 100mila slot di prenotazione per il vaccino AstraZeneca e per il monodose di Johnson & Johnson”. Nel post su Facebook si legge anche: “Ricordiamo che tutti i vaccini sono sicuri ed efficaci” e che da sabato 8 maggio sono partite le prenotazioni per la fascia d’età 55 – 54 anni (nati 1966 e 1967). Esaurite le scorte Pfizer anche a Napoli.

La Commissione Europea per il momento, non ha rinnovato il suo contratto per i vaccini anti-Covid AstraZeneca. La scadenza dell’attuale accordo è prevista alla fine di giugno. Lo ha detto il commissario al Commercio interno europeo Thierry Breton.

La Spagna sia avvia a grandi passi verso la ripartenza. Il Governo di Madrid, ha revocato lo stato di emergenza in vigore da ottobre. Questa mossa, nella maggior parte delle Regioni, ha significato anche la revoca del coprifuoco.

In Italia si va, invece, verso un allentamento del coprifuoco: da metà maggio potrebbe infatti slittare alle 23 o alle 24. Il premier Mario Draghi, da Oporto in Portogallo, ha ribadito la volontà del Governo di “riaprire ma di farlo con la testa”. L’Italia dunque, potrebbe presto varare nuove aperture se i dati incoraggianti di questi giorni confermeranno la tendenza verso il basso.

Presto le date per la ripartenza di wedding e sport. Parola del ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini. Già in settimana ci saranno cabine di regia con il Cts “per dare date a questi settori”, ha sottolineato il ministro che poi ha aggiunto: “c’è l’emergenza sanitaria, ma anche quella economica e presto arriverà il decreto Sostegni 2 con 40 miliardi a supporto delle categorie colpite”.