02/08/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Brasile, altra bimba colpita da proiettile vagante

1 min read

Ancora una bambina colpita da proiettili vaganti nelle favelas di Rio de Janeiro. Una minorenne di 11 anni è stata raggiunta da un proiettile vagante nella metropoli carioca mentre tornava da scuola a Catumbi, una baraccopoli del centro cittadino. Nella stessa sparatoria è rimasta ferita anche una donna, ancora non identificata.

Una notizia che arriva a 4 giorni dall’uccisione di Ágatha Félix, 8 anni: venerdì scorso la piccola stava tornando a casa quando si è imbattuta in una protesta nella favela Complexo Alemão ed è stata colpita da un proiettile vagante, non si sa ancora se esploso dalla polizia oppure da in bandito. Trasferita all’Ospedale ‘Getulio Vargas’, la bambina è morta per le ferite riportate. Si tratta del quinto decesso dall’inizio dell’anno che si verifica in questo modo in un territorio martoriato dalle guerre tra le gang e le incursioni della forze dell’ordine che si sommano a quelle delle milizie. Stando a quanto riferito da alcuni quotidiani brasiliani, è probabile che i poliziotti abbiano aperto il fuoco contro una moto e che un proiettile di rimbalzo abbia colpito la bambina alla schiena, ma indagini sono ancora in corso per stabilire l’esatta dinamica di quanto successo.