11/04/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Bufera alla Camera sulla norma salva-Berlusconi

1 min read

Il Movimento 5 Stelle torna ad attaccare il Premier Matteo Renzi, per il decreto inserito nella riforma fiscale, che potrebbe annullare gli effetti della condanna per frode fiscale di Silvio Berlusconi, comprese l’interdizione dai pubblici uffici e l’impossibilità di candidarsi alle elezioni.

Mentre Beppe Grillo attacca il Presidente del Consiglio dal suo blog, definendolo un burattino nelle mani del leader di Forza Italia, è scontro anche alla Camera, dove il deputato pentastellato Alessandro di Battista, paragonando Palazzo Chigi a un rione in mano alla camorra, ha affermato che

“Il presidente Renzi si è trasformato da rottamatore a protettore e sta proteggendo qualcuno. E chi sta proteggendo è Denis Verdini, è lui che ha fatto inserire la norma”.

Immediata la replica del capogruppo democratico in commissione Giustizia, Walter Verini, che ha accusato il Movimento 5 Stelle di malafede e propaganda.

Lascia un commento