10/12/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Calcio: Nicchi, presidente dell’Aia scagiona Rocchi

1 min read

Il presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, dopo una settimana dalla partita Juventus-Roma, prende le difese di Gianluca Rocchi.

Ad oggi, le immagini dicono che non ha sbagliato nulla. Dubbi? Quando l’arbitro prende una decisione è certo e deve andare avanti con quelle certezze. Uefa e Fifa hanno giudicato gli episodi dello Stadium “al limite”, nemmeno la tecnologia è bastata a chiarirli”.

Nell’intervista rilasciata a Radio Rai, quindi Nicchi scagiona Rocchi. Ha continuato dicendo che il fischietto toscano è tranquillo, continua ad allenarsi, e ribadisce che si sta comunque parlando di uno dei primi cinque arbitri europei.

Ha parlato anche della possibilità di introdurre la moviola in campo:

“Tavecchio mi ha chiesto di sperimentare la moviola e io ho detto subito si. Ma, una cosa è la tecnologia, una cosa la moviola. Siamo disponibili a ogni sperimentazione, anche se non è questa la risoluzione dei problemi. Poi, ci sono i costi: vale la pena per uno o due episodi installare 28 telecamere in un’area di rigore? Non vorrei che la Serie A diventasse una Playstation. Gli stadi sono vuoti e, se finisce il giochino, cosa facciamo? Chiudiamo gli stadi di Serie A?”.

Autore

Lascia un commento