17/10/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Campidoglio, Grillo difende Raggi “rispetta il nostro codice”

1 min read

Beppe Grillo prende le difese della prima cittadina della Capitale dopo la notizia dell’indagine aperta a suo carico per abuso d’ufficio e e falso in atto pubblico da parte della Procura della Capitale. “Virginia Raggi ha adempiuto ai doveri indicati dal nostro codice etico informando tempestivamente il Movimento e i cittadini dell’invito a comparire che ha ricevuto l’altro giorno”. Così sul suo blog il leader pentastellato che spiega “la sindaca di Roma è serena e io non posso che esserle vicino in un momento che umanamente capisco essere molto difficile”.

Non si è fatta attendere la replica della Raggi che in merito alle indiscrezioni su un giudizio immediato o un patteggiamento afferma “La Procura sta ancora indagando e mi ha chiamato per sentirmi. E’ poco serio metterle in bocca cose che non ha mai detto, queste ricostruzioni sono solo giornalistiche, non credo siano vere. Mi hanno chiamato, andrò a rispondere. Mi immagino che tra un po’ diranno che ho anche ucciso qualcuno”

Poi, smentendo che il leader M5S sia furioso, il primo cittadino assicura: “Grillo è molto tranquillo. Io e gli avvocati siamo molto tranquilli. L’autosospensione? Stiamo parlando di ipotesi che al momento non sono neanche reali”.