10/04/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Campionato: il Milan con un poker si riprende la vetta. La Lazio aggancia la zona Champions

2 min read

La domenica calcistica riporta il Milan in vetta alla classifica di Serie A. Controsorpasso ai cugini nerazzurri con un netto poker al Crotone. Al Meazza finisce 4-0 per il Diavolo con doppiette del solito Ibrahimovic e di un ritrovato Rebic. Le altre notizie del giorno sono: la Lazio che aggancia la Roma al quarto posto, la crisi sempre più grave di Parma e Cagliari che rischiano seriamente di retrocedere, e la rinascita dell’Udinese.

Allo stadio Meazza il Milan, con un secondo tempo dominante, spazza via i calabresi che restano fanalino di coda. Il tecnico dei pitagorici Giovanni Stroppa deve cambiare presto modo di giocare se vuole provare a salvarsi. Da allievo di Zeman, non può pensare di imitare il maestro con certi interpreti. Nel massimo campionato di calcio se non curi la fase difensiva retrocedi in men che non si dica.

Il Diavolo dunque si conferma squadra capace di lottare per lo scudetto fino all’ultima giornata. D’altronde, quella di Stefano Pioli è la compagine che ha fatto più punti sia nella parte finale del campionato scorso disputato dopo il lockdown da Covid-19, sia in questa nuova stagione; non a caso si è laureata campione d’inverno. Complimenti al 39enne ma evergreen Zlatan Ibrahimovic che sale a quota 501 gol segnati con le squadre di club.

Duello a distanza tra bomber: Ciro vs Ibra. Segna sempre lui, Immobile, e la Lazio continua a correre. I biancocelesti di Simone Inzaghi (vicino al rinnovo di contratto), all’Olimpico superano 1-0  il Cagliari inanellando la sesta vittoria di fila che vale il quarto posto. Per Immobile, 14° centro in campionato; come Ibrahimovic e Lukaku in una classifica marcatori guidata da Cristiano Ronaldo a quota 16. Crisi senza fine, invece, per i sardi: ordinati ma quasi mai pericolosi.

Bilancio pesante per gli isolani: 7 sconfitte e un pareggio nelle ultime 8 partite. Patron Giulini ha confermato l’allenatore Di Francesco, ma, andando avanti di questo passo il Cagliari rischia di retrocedere, nonostante abbia una buona rosa. Una crisi nera che riguarda anche il Parma, sconfitto per 3-0 al Tardini dal Bologna in uno dei tanti derby emiliani. Spicca la doppietta di Barrow che affonda i ducali sempre penultimi.

Benevento: botta e risposta tra “Streghe” e Sampdoria. Giallorossi in vantaggio con l’ex Caprari ma ripresi a 10 minuti dal 90esimo da Keita. La squadra di Pippo Inzaghi fallisce così un’altra occasione per tornare ad assaporare la vittoria. Vola l’Udinese che in casa si aggiudica il “derby del Triveneto” contro il Verona per 2-0. Secondo successo di fila per i friulani.