Cheesecake alle ciliegie

“Una tira l’altra”, quando sussurriamo questa frase pensiamo al frutto più sfizioso di questo periodo: le ciliegie.

Prodotte dall’albero Prunus avium, che appartiene alla famiglia delle Rosacee e che tutti conosciamo col nome di ciliegio, questi frutti hanno origini molto antiche, si parla di 3000 anni fa nella zona mediterranea, in particolare nell’Egitto. Difficile stabilire con certezza il paese di provenienza anche se si pensa che molto probabilmente si tratti dell’Asia. La pianta fiorisce in primavera in contemporanea con la comparsa delle foglie ed il suo aspetto, nel pieno della fioritura, è qualcosa di incantevole per la vista. I frutti, invece, si dividono in due specie ben distinte: dolci ed acide.

Le ciliegie dolci si dividono a loro volta in due sottofamiglie che sono rispettivamente le duracine e le tenerine; quelle acide si dividono invece in tre sottofamiglie che sono le marasche, le amarene e le visciole. Il loro periodo di maturazione varia a seconda del tipo di ciliegia ma possiamo affermare che quasi tutte maturano nel periodo compreso tra maggio e giugno.

Oltre ad essere così gustose vi farà piacere sapere che hanno tantissime proprietà, utili per la nostra salute, sebbene non siano molto dietetiche, ma a noi oggi della dieta non importa nulla, infatti ci accingiamo giusto a preparare una bella Cheesecake alle ciliegie profumata alla cannella.

La ricetta è semplice da eseguire e vi occorreranno solo 45 minuti più quelli del riposo utilizzando questi ingredienti per 6 persone: 300 gr di ciliegie; 160 gr di zucchero; 200 gr di biscotti secchi; 300 gr formaggio spalmabile; 2 tuorli;100 ml di panna fresca; cannella; 6 gr di gelatina in fogli; 130 gr di burro; 1 limone non trattato.

Lavate le ciliegie e mettetene subito una manciata da parte per il decoro; tagliate tutte le altre a metà, privandole del nocciolo. Prendete una padella larga e versatevi 40 gr di zucchero, un bicchiere scarso di acqua, la scorza di limone tagliata fine. Portate a bollore a fuoco vivace, unite le ciliegie, abbassate la fiamma e dopo pochi minuti togliete dal fuoco.

Fate fondere 100 gr di burro, lasciatelo raffreddare e frullatelo con i biscotti e tanta cannella. Foderate un stampo di 18 cm con la carta forno, imburratela con il burro rimasto e formate una base compatta con il composto di biscotti. Riponete in frigorifero per una mezz’ora circa.

Fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda, strizzatela e scioglietela nella panna. Montate i tuorli con lo zucchero rimasto ed incorporateli al formaggio con le fruste elettriche. Unite le ciliegie sciroppate e la panna con la gelatina. Versate la crema nello stampo, completate con le ciliegie rimaste per la decorazione e trasferite il dolce in frigo per qualche ora. Fanno bene alla salute, quindi è uno sfizio che possiamo permetterci.

Ricordate cosa sosteneva l’inventore Thomas Edison: ” il medico del futuro non curerà più il corpo umano con le medicine, ma farà cura e prevenzione delle patologie con l’alimentazione”.

 

News Correlate