25 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Consultazione Movimento 5 Stelle, via il vincolo dei due mandati. Virginia Raggi si ricandida sindaco di Roma

2 min read

Il Movimento 5 stelle approva la deroga al tetto dei due mandati ai consiglieri comunali e l’alleanza con i partiti tradizionali per le amministrative. Questo l’esito della votazione sulla piattaforma Rousseau. L’80% dei votanti ha dato il proprio consenso alla modifica del mandato zero, mentre la possibilità di fare alleanze, a livello locale, con altri partiti ha preso il 60% di voti favorevoli da parte degli iscritti alla piattaforma.

Soddisfatta per l’esito della consultazione è Virginia Raggi che, su Facebook scrive: “Mi ricandido. Ora avanti a testa alta, insieme. Grazie a tutti per il sostegno e l’incoraggiamento che non avete mai fatto mancare”. Così la prima cittadina, che poi sulla campagna elettorale ed un eventuale secondo mandato al Campidoglio scrive: “E’ un compito complesso. Sappiamo che richiede sacrificio, tempo, costanza e umiltà, ma noi abbiamo sempre trovato la forza di rialzarci perche’ crediamo in un progetto. E sappiamo che siamo “scomodi” a tanti”.

Arriva la benedizione, sempre via Facebook, di Luigi Di Maio che scrive: “Un grande in bocca al lupo a Virginia Raggi per la sua ricandidatura e buona fortuna a tutti i candidati sindaco che saranno a capo di coalizioni politiche nei Comuni dove correremo per le elezioni del 20 settembre. Da oggi inizia una nuova era per il Movimento 5 Stelle nella partecipazione alle elezioni amministrative”.

Plaude per l’esito del voto anche il Partito Democratico. “Siamo un’alleanza tra forze diverse che rimangono diverse, ma per governare bisogna essere alleati, non si può essere avversari: quindi che si riesca a fare insieme un percorso comune è un fatto molto positivo”. Così il segretario dem Zingaretti.