25 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Contagi in crescita in Italia: i nuovi casi sono 481, altri 10 morti. Aumentano i casi da rientro

2 min read

Lieve aumento dei positivi al coronavirus. In Italia si sono registrati 481 nuovi casi (martedì +412) per un totale di 251.713 contagi da inizio emergenza. Crescono anche i morti, 10 nelle ultime 24 ore, per un totale di 35.225 vittime da inizio pandemia. I guariti sono saliti a 202.697 (+236). Le regioni in cui non si registrano nuovi contagi sono: Valle d’Aosta, Molise, Basilicata e nella Provincia autonoma di Trento.

Sono 779 le persone ricoverate con sintomi negli ospedali italiani. Altre 53 si trovano in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati effettuati 52.658 tamponi, 12.016 in più rispetto a ieri.

Tornano a salire i contagi in Lombardia, la Regione più colpita dall’epidemia. Sono 102 i nuovi casi segnalati nelle ultime 24 ore. Da ieri non si sono registrati decessi, con il totale fermo a 16.833.

E mentre il governo è a lavoro per evitare contagi di rientro. Tre ragazzi di Lodi e sette di Brescia sono risultati positivi al coronavirus dopo una vacanza sull’isola di Pag, in Croazia. I bresciani hanno fatto rientro in Italia lunedì 10 agosto, mentre i lodigiani, asintomatici, il primo agosto. I tre erano in una compagnia di 150 giovani, soprattutto studenti, alcuni dei quali sono stati male al rientro nel nostro Paese. L’Ats di Milano è al lavoro per cercare di avere chiara la mappa del contagio.

In Toscana sono al momento 550 i giovani (tra cui molti provenienti da fuori Toscana e dalla zona di Firenze) che hanno segnalato alla Asl di essere stati alla discoteca di Pietrasanta (Lucca) “Seven apples” nella notte tra l’8 e il 9 agosto, quando nel locale era presente anche una ragazza di Pisa risultata positiva al Covid e che era tornata da una vacanza all’estero. Per poter mettere in atto le misure idonee ad arginare il contagio, precisa l’azienda sanitaria, è partita l’indagine epidemiologica e, contemporaneamente, sono stati effettuati i riscontri e le relative verifiche. I tamponi verranno eseguiti con drive through il 15 e il 16 agosto.