10/04/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Coppa del mondo di sci: Sofia Goggia vince la discesa in Val d’Isere e ritrova il successo dopo un anno

2 min read

Con una discesa non perfetta, ma più lineare rispetto a quella di venerdi, Sofia Goggia ha ritrovato l’appuntamento con la vittoria in Val d’Isere in Francia. Un successo che le mancava da oltre un anno: dal 14 dicembre 2019 quando vinse il superG di St. Moritz. Mentre, era dal 23 febbraio 2019 a Crans Montana che l’olimpionica non trionfava in discesa. Oltretutto, l’urlo di oggi arriva dopo un periodo in cui l’azzurra ha dovuto affrontare brutti infortuni, la frattura di un braccio, e tanti dubbi.

Le parole di Sofia Goggia dopo la gara. La sciatrice bergamasca ha commentato: “Quando sono arrivata al traguardo, non pensavo che sarebbe bastato. Ho sciato tecnicamente meglio, ma non c’è paragone con la voglia e l’atteggiamento che avevo messo in pista ieri”. Alla fine però nessuna è riuscita a migliorare il suo tempo di 1’44”70 La Suter si è fermata a 24/100 (sono sei metri e 95 centimetri), la Johnson a 29 centesimi.

Quarta la norvegese Lie  che ha messo paura alla Goggia con una gara in vantaggio fino a due terzi della discesa. Per Sofia si tratta dell’ottavo successo di Coppa del Mondo in carriera. Una vittoria che le consente di agganciare Karen Putzer. Davanti ci sono solo Deborah Compagnoni (16), Isolde Kostner e Federica Brignone (15).

Le altre azzurre in gara. Deludono un po’ tutte: 15° Elena Curtoni (a 1”37), 17° Laura Pirovano (a 1”51), in costante progresso. Poi: Francesca Marsaglia (a 2”11), in ritardo di 3”24 Marta Bassino, che ha optato per una prova cauta, a 2”27 Nadia Delago. Federica Brignone invece ha deciso di non gareggiare. Una scelta arrivata dopo la ricognizione sulla pista Oreiller Killy, quando l’azzurra era finita nelle reti nella parte finale, nel punto dove sono cadute diverse atlete; la botta le ha lasciato un dolore alla tibia.