23/06/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Coronavirus: i contagi a livello globale hanno superato la soglia dei 9,4 milioni

2 min read

Secondo l’ultimo rapporto della Johns Hopkins University, i casi di coronavirus a livello globale hanno superato la soglia dei 9,4 milioni, per la precisione 9.440.535, mentre i decessi in tutto il mondo sono 482.922. Le persone guarite sono 4.729.511. Boom di casi nelle ultime 24 ore in Brasile (più di 42mila) e in Usa (36mila). In Germania registrati 630 nuovi positivi e 13 vittime.

E mentre il numero dei contagi  nel mondo sta crescendo a un ritmo di circa un milione per settimana, l’Organizzazione mondiale della Sanità ha avvertito che gli ospedali stanno affrontando una grave carenza di concentratori di ossigeno, necessari per la respirazione dei pazienti più gravi. “Molti Paesi stanno riscontrando difficoltà nell’ottenere concentratori di ossigeno”, ha dichiarato il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus. “La domanda sta attualmente superando l’offerta”, ha aggiunto.

Intanto il direttore regionale dell’Oms per l’Europa Hans Kluge avverte: “Siamo ancora nella prima ondata, ma dobbiamo prepararci per l’autunno, quando arriveranno influenze stagionale e polmoniti. Il virus circola ancora attivamente, e non abbiamo farmaci e vaccini specifici efficaci”

La situazione in Italia: secondo i dati forniti dalla Protezione Civile registrati 190 nuovi casi di positività al coronavirus e 30 decessi nelle ultime 24 ore. Nessuna vittima in 11 regioni: Veneto, Marche, Campania, Sicilia, Abruzzo, Trentino Alto-Adige, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise, Basilicata.

I casi attualmente positivi sono: 12.227 in Lombardia, 1.730 in Piemonte, 1074 in Emilia Romagna, 549 in Veneto, 330 in Toscana, 261 in Liguria, 869 nel Lazio, 471 nelle Marche, 148 in Campania, 177 in Puglia, 52 nella provincia di Trento, 57 in Friuli V.G., 378 in Abruzzo, 132 in Sicilia, 90 nella provincia di Bolzano, 11 in Umbria, 15 in Sardegna, 6 in Valle d’Aosta, 28 in Calabria, 43 in Molise, 7 in Basilicata.

In Cina, confermati altri 13 casi a Pechino. Tutte le infezioni trasmesse a livello locale. Non si registrano ulteriori casi sospetti di contagio o soggetti asintomatici in città. Tra l’11 e il 24 giugno, la capitale cinese ha registrato 269 casi confermati, tutti attualmente in cura

In Iran: salgono a 215.096 i casi di Covid-19, con 2.595 contagi registrati nelle ultimi 24 ore, in ulteriore aumento rispetto a ieri. Le vittime in un giorno sono 134, ai massimi da inizio aprile. Il totale dei decessi confermati supera quota diecimila (10.130). I ricoverati in terapia intensiva aumentano a 2.899, mentre i pazienti guariti salgono a 175.103. I test effettuati finora sono 1.530.437. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano la portavoce del ministero della Salute iraniano Sima Lari.