24/07/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Coronavirus, in India altri 390mila contagi. I morti in 24 ore sono quasi 4mila, obbligo di vaccinazione per tutti gli adulti

1 min read

Continua a essere drammatica la situazione in India a causa dell’epidemia di covid-19, con dati sui contagi in crescita, ed ancora più preoccupanti, rispetto a quelli dei giorni scorsi. Secondo l’ultimo bollettino delle autorità del sub continent, i contagi sono per l’undicesimo giorno consecutivo oltre i 300mila, e cioè 392.488. A voler leggere il dato in maniera positiva, il numero è in calo dopo i 400mila contagi rilevati ieri, ma il nuovo numero avvicina drammaticamente l’India alla soglia dei 20milioni di contagi dall’inizio della pandemia.

Non è solo l’undicesimo giorno di contagi record a far preoccupare l’autorità sanitaria, ma anche il numero delle vittime. Ieri sono state 3689, il più alto mai registrato. Il Governo intanto corre ai ripari, o almeno ci prova. E’ stato esteso a tutta la popolazione adulta, circa 600milioni di persone, l’obbligo di vaccinazione. La difficoltà dell’operazione risiede nel fatto che le dosi scarseggiano, oltre ai problemi amministrativi, tecnici e di somministrazione, confusione sui prezzi del siero.

La solidarietà internazionale, che già nei giorni scorsi aveva messo in moto una massiccia macchina organizzativa, oggi ha un nuovo rappresentante e cioè il governo di Taiwan, che tramite il Ministro degli Esteri, ed il suo profilo Twitter, ha annunciato la spedizione degli aiuti sanitari verso l’India.