06/05/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Covid, 18.938 nuovi casi. Brusaferro: “Raggiunto plateau”. Da lunedì altre 6 Regioni in arancione. Sardegna rossa

2 min read

I nuovi casi di covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore sono 18.938 su 362.973 tamponi processati con l’incidenza che si attesta dunque al  5,2%Ancora alte le vittime, 718. Ma a pesare sul dato è un ricalcolo della regione Sicilia che ha comunicato 258 decessi dei “mesi precedenti”. Calano i  ricoverati: 705 posti letto in più liberi in area medica e 60 in terapia intensiva, a fronte di 192 ingressi. Sono 3.736.526 i casi accertati nel nostro Paese dall’inizio della pandemia. In 3.086.586 sono guariti o sono stati dimessi, mentre 113.579 sono deceduti.

Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro – nel suo intervento in conferenza stampa sull’analisi dei dati del monitoraggio regionale della Cabina di regia – parla di una decrescita. Lenta, ma pur sempre una decrescita. Dice che la curva epidemiologica in Italia ha raggiunto un plateau. Che “c’è una decrescita dei casi nella popolazione generale”, inclusi i giovani. Che il livello di occupazione nelle terapie intensive “si sta stabilizzando intorno al 41%” e che il dato relativo all’impatto delle vaccinazioni comincia ad essere stabile. Tutte buone notizie se paragonate alle aree in rosso scuro che campeggiano sulla cartina degli altri Paesi europei.

Ora, quindi, si attende solo che “inizino a decrescere anche i decessi”. Per questo e per l’alta circolazione delle varianti “bisogna adottare ogni misura utile per il contenimento del contagio”, ricorda comunque Brusaferro per il quale è importante procedere verso le tanto auspicate aperture ma sempre con “grande cautela e flessibilità”.

In base ai nuovi dati del monitoraggio settimanale e delle indicazioni della cabina di regia da lunedì 12 aprile saranno 6 le Regioni italiane a tornare in zona arancione. Con la firma del ministro della Salute, Roberto Speranza, sulle nuove ordinanze si alleggeriranno le restrizioni in  Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna, Toscana, Friuli-Venezia Giulia e Calabria. Non arrivano buone notizie invece per la Sardegna che, dopo essere stata la prima Regione a diventare bianca, ora passa in  zona rossa andando ad aggiungersi a Campania, Valle d’Aosta e Puglia.