11/04/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Covid-19, comincia la sperimentazione del vaccino italiano. Speranza: attenzione alle varianti

1 min read

Sono 1.400.262 le persone vaccinate in Italia, compreso il richiamo con la seconda dose, secondo il sito del Governo.

Solo nell’ultimo fine settimana, sono state consegnate tutte le 463.200 dosi del vaccino AstraZeneca e le 375.500 del vaccino Moderna arrivate all’Aeroporto di Pratica di Mare, hub nazionale della Difesa. Dopo la suddivisione da parte del personale del ministero della Salute è avvenuta la distribuzione nelle varie Regioni, sia con l’aiuto di corrieri privati che delle Forze dell’Ordine. 102 sono state le destinazioni e 14 i siti di stoccaggio messi a disposizione dalla Difesa raggiunti ieri.

Intanto è partita la sperimentazione del vaccino tutto italiano anti Covid-19 ideato dalla Takis di Castel Romano, centro alle porte di Roma, e sviluppato in collaborazione con la Rottapharm Biotech di Monza. Il primo volontario sano degli 80 previsti per la fase 1 è stato vaccinato oggi nell’ospedale San Gerardo di Monza.

Il Ministro della Salute però avverte: “La curva del contagio sta risalendo in maniera significativa e dobbiamo ancora batterci. Le prossime settimane non saranno facili: è dovere della politica e delle istituzioni dire la verità”. Così Roberto Speranza, che poi aggiunge: “Dovremo chiedere ancora ai cittadini rigore, rispetto, attenzione alle norme. Questo virus è insidioso e complicato e non lo si batte con le ordinanze o i Dpcm. C’è bisogno di sentire il senso di una sfida collettiva”.