26 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Covid-19, Fontana boccia Cura Italia: 25 miliardi sono “pannicelli caldi”

1 min read

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana boccia il decreto Cura Italia. “I 25 miliardi stanziati dal governo contro l’emergenza coronavirus sono “pannicelli caldi – dice il governatore lombardo – che non prevedono la possibilità di una ripartenza economica e non prevedono il fatto che presto, purtroppo, e spero di essere smentito, c’è il rischio che” l’epidemia “parta anche in altre Regioni”.

“Per rimettere in piedi l’economia 25 miliardi sono niente – sottolinea Fontana – In questo momento si sta cercando di risolvere la malattia con i pannicelli caldi, che aiutano, per carità, ma non si risolve niente. O si ha il coraggio di dire ‘facciamo misure drastiche per la sanità, per l’economia, se non abbiamo i soldi fa niente’ ma quando uno è in guerra” è in guerra.

“Con il governo abbiamo sempre collaborato ma abbiamo avuto visioni diverse, non ci sono dubbi – evidenzia – Ho la sensazione che chi non viva direttamente questa situazione faccia un po’ fatica a rendersi conto di quale sia la realtà, perché quando si parla di poche decine di infettati e contagiati non è la realtà della Lombardia e sta diventando la stessa di Marche, Veneto ed Emilia Romagna”.