04/12/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Covid-19, Pfizer annuncia: il nostro vaccino è efficace al 95%. Si lavora per la produzione di massa

2 min read

Nuovo affondo della Pfizer nella lotta al Covid-19: il colosso americano fa sapere che il suo candidato vaccino è efficace al 95% e non ha avuto effetti collaterali gravi. Dopo le anticipazioni della scorsa settimana, i dati presentati oggi hanno mostrato che il vaccino ha prevenuto le forme sia lievi che gravi di infezione da Sars-Cov-2, ha comunicato il colosso del farmaco, ed è risultato efficace al 94% negli anziani, più vulnerabili allo sviluppo di Covid-19 grave e meno propensi a una piena risposta ad alcuni tipi di vaccini.

La sperimentazione ha incluso quasi 44mila volontari, metà dei quali ha ricevuto il vaccino. L’altra metà ha ricevuto un placebo a base di acqua e sale. Quindi i ricercatori hanno aspettato di vedere quanti sviluppassero Covid-19. Ebbene, su 170 casi di Covid-19, 162 erano nel gruppo placebo e 8 nel gruppo vaccinato. Su 10 casi di Covid-19 grave, 9 avevano ricevuto il placebo. L’evento avverso grave più comune è stato l’affaticamento, con il 3,7% dei volontari che ha segnalato stanchezza dopo aver assunto la seconda dose. Il 2% dei volontari ha riferito mal di testa dopo la seconda dose. Gli anziani hanno riportato effetti collaterali minori e più lievi, hanno detto le due aziende.

Pfizer, che ha sviluppato il vaccino con il suo partner BionTech, ha annunciato che le due aziende pianificano di richiedere l’autorizzazione di emergenza alla Food and Drug Administration americana “entro pochi giorni”. Dunque il vaccino potrebbe presto diventare una realtà. I risultati della sperimentazione, arrivati a meno di un anno dall’inizio dei lavori sul vaccino, hanno infranto tutti i record di velocità per lo sviluppo di questo prodotto, un processo che di solito richiede anni.