05/10/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Covid, 35.098 nuovi casi. Nessuna nuova ordinanza per le 4 Regioni

2 min read

Sono 35.098 i casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore, a fronte di 217.758 tamponi eseguiti. La Regione che segna l’incremento maggiore di contagi è ancora una volta la Lombardia. Le vittime salgono a quota 42.330, con altri 580 decessi. Le terapie intensive a livello nazionale aumentano di 122 unità. I guariti nelle ultime 24 ore sono 17.734.

Nessuna nuova ordinanza è prevista in riferimento alle 4 Regioni che erano state indicate dall’Iss come ad alto rischio: Emilia-Romagna, Campania, Friuli Venezia Giulia e Veneto, per le quali, sulla base dell’ultimo monitoraggio, sarebbe opportuno anticipare misure più restrittive. Si tratta di quelle Regioni entrate in scenario 4 a rischio moderato con alta probabilità di progressione.

L’Italia del coronavirus è un Paese a scenario 3, con un indice Rt che a livello nazionale è a 1,7”. A fornire il dato è il presidente dell’Istituto superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, secondo il quale l’indice ha mostrato un rallentamento nella sua crescita, ma per ridurre i casi dobbiamo portare l’Rt sotto 1 mentre ora tutte le regioni sono sopra in alcuni casi a 2.

Alcune città irrigidiscono le restrizioni: a Palermo sarà vietato lo stazionamento in centro città dalle 16 alle 22 e per l’intera giornata il sabato e la domenica. Nelle isole pedonali si potrà soltanto camminare o mettersi in fila per entrare nei negozi. Inoltre nel weekend non si potrà sostare in spiaggia in tutto il litorale. E’ quanto prevede l’ordinanza anti-Covid del sindaco Leoluca Orlando che entrerà in vigore da giovedì. “Siamo molto preoccupati per la salute pubblica”, ha detto.

Anche la giunta provinciale di Bolzano va nella stessa direzione e al tempo stesso ha ordinato una campagna di tamponi a tappeto con l’obiettivo di scovare gli asintomatici. “I test antigenici rapidi partiranno la prossima settimana. L’obiettivo è di effettuarne 350mila, così da individuare i positivi asintomatici”, ha detto il governatore Arno Kompatscher. L’Alto Adige ha una popolazione di circa 520mila abitanti.