03/03/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Covid, 9630 casi e 274 morti. Il governo chiama le aziende per produrre i vaccini in Italia

1 min read

Sono 9.630 i  nuovi casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore a fronte di 170.672 tamponi  processati, compresi i test antigenici rapidi. Le vittime sono  274. Il tasso di positività è ora pari al 5,6%. In salita anche i  ricoverati con sintomi  (+351) e i  pazienti  assistiti in  terapia intensiva  (+24 rispetto a domenica).

La Regione con più casi giornalieri è l’Emilia Romagna con 1.847 casi, seguita da Lombardia (+1.491), Campania (+1.202), Toscana (+911) e Lazio (+854).

E mentre le dosi di vaccino somministrate in Italia superano i 3 milioni e mezzo ( secondo il report su governo.it) l’esecutivo chiama le aziende farmaceutiche per avviare la produzione di vaccini. Il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti incontrerà giovedì al Mise il presidente di Farmindustria Massimo Scaccabarozzi per un primo confronto sulla possibilità di produrre in Italia il vaccino anti Covid. Le aziende fanno una ricognizione per vedere chi possiede i macchinari adatti, i bioreattori, per partecipare alla produzione. Ma, avvertono gli industriali, “non è come schiacciare un bottone, ci vogliono 4-6 mesi dall’avvio della produzione”.