2 Dicembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Covid: Brasile secondo Paese al mondo per contagi. Zero nuovi casi in Cina

2 min read

Mike Ryan, capo del Programma di emergenze sanitarie dell’Organizzazione mondiale della sanità, lo aveva anticipato in conferenza stampa: “il Sudamerica è il nuovo epicentro della malattia”. Ed infatti in queste ore il Brasile ha scavalcato la Russia ed è diventato il secondo Paese al mondo per numero di casi di nuovo coronavirus dietro agli Stati Uniti. E’ quanto emerge dagli ultimi dati forniti dal ministero della Sanità del Paese sudamericano, che parla di 20.803 nuove infezioni registrate nelle ultime 24 ore, per un totale di 330.890 contagi. In Brasile si contano anche 21.048 morti legati al Covid-19.

Va decisamente meglio in Cina: per la prima volta dall’inizio della pandemia nel Paese non sono stati registrati nuovi contagi. Lo hanno riferito le autorità sanitarie locali, precisando che sono stati individuati due casi sospetti, uno a Shangai, es un altro importato nella provincia di Jilin, vicino al confine con la Russia e la Corea del Nord. Dall’11 maggio in Cina sono sempre stati inferiori a 10 i nuovi casi registrati quotidianamente, ma mai fino ad oggi si era raggiunta quota zero.

Nel Regno Unito, infine, rischia di passare parecchi guai il consigliere e braccio destro del premier britannico Boris Johnson, Dominic Cummings, che è stato ascoltato dalla polizia dopo essere stato sorpreso a violare le misure anti lockdown. Il consigliere è stato visto il 5 aprile scorso a Durham, dove abita la madre, a centinaia di km dalla sua casa di Londra, nonostante fosse in auto-isolamento per sintomi di coronavirus. Proprio quel giorno il premier, contagiato, era stato ricoverato in ospedale.