ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Covid, l’Italia cambia colore. Curva in decrescita in tutte le Regioni. Di Maio: “Dal 16 maggio stop al coprifuoco”

1 min read

A Primavera inoltrata, in Italia continua a migliorare la situazione legata alla pandemia da coronavirus. Nelle ultime 24 ore nel nostro Paese si sono registrati 10.554 nuovi casi a fronte di 328.612 tamponi effettuati. In lieve calo il tasso di positività che si attesta al 3,2%, rispetto al 3,6% di giovedi 6 maggio. Purtroppo si registrano anche altre 207 nuove vittime.

Dalla situazione nuovi contagi e tasso di positività all’Italia a colori. Il ministro della salute Roberto Speranza ha firmato le nuove ordinanze che entreranno in vigore da lunedi 10 maggio. Sicilia, Sardegna e Valle d’Aosta passano in zona arancione, mentre nessuna Regione sarà in fascia rossa.

Le dichiarazioni più importanti rilasciate venerdi 7 maggio. Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha indicato il 16 maggio come data auspicabile per superare il coprifuoco. Mentre il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, spiega: “La curva dei contagi Covid in tutte le Regioni e province autonome è in decrescita”. Infine, le parole del direttore della prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza che precisa: “Nessuna controindicazione sull’utilizzo dei vaccini Johnson & Johnson e AstraZeneca per gli under 60”.

Autore