24 Gennaio 2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Covid: sì agli spostamenti tra regioni dal 3 giugno

1 min read

Non c’è motivo per rimandare ancora. Il messaggio arriva direttamente dal ministro della Salute, Roberto Speranza, che conferma la volontà di ripristinare gli spostamenti tra Regioni dal 3 giugno. “Al momento non ci sono ragioni per rivedere la programmata riapertura degli spostamenti. Monitoreremo ancora nelle prossime ore l’andamento della curva” ha dichiarato Roberto Speranza al termine della riunione di Conte con i capi delegazione.

Il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia sentirà i presidenti delle Regioni nelle prossime ore, per continuare a confrontarsi sulla apertura agli spostamenti infraregionali dal 3 giugno. E’ quanto si apprende al termine del vertice di governo, nel quale si è valutato che dai dati non emerge l’esigenza di mantenere il blocco. Il confronto, viene spiegato, andrà avanti nei prossimi giorni come già accaduto per tutta la settimana. Non è invece al momento prevista una riunione della conferenza Stato-Regioni.

Buone anche le impressioni dell’Istituto Superiore di Sanità per il quale al momento in Italia non c’è nessuna situazione critica relativa all’epidemia di Covid-19. È questo in sintesi il risultato del monitoraggio degli indicatori per la cosiddetta Fase 2 tra il 18 e il 24 maggio. L’incidenza settimanale rimane molto eterogenea nel territorio nazionale. In alcune Regioni il numero di casi è ancora elevato denotando una situazione complessa ma in fase di controllo. In altre il numero di casi è molto limitato.