Daniele Muscariello: dopo il calcio, il cinema e non solo

In un settore complesso come quello della produzione cinematografica e televisiva, nel quale sembra sempre non esserci spazio se non per i soliti nomi, si sta affermando una realtà poliedrica e dinamica come quella della Henea Productions guidata dal rampante imprenditore romano Daniele Muscariello che dopo un lungo periodo nel mondo del calcio, con importanti cariche dirigenziali nell’AS Roma e nel Latina e la creazione della Synergo rete (società di consulenza aziendale e creazione di reti di impresa) torna al suo primo amore: il cinema; passione che lo spinge a fondare la Henea Productions, dedicata a suo figlio Hermes e la Union Film, case cinematografiche indipendenti.

Con la sua Henea Productions, che si compone di almeno quattro divisioni Cinema\Tv-Libri-Musica-Management, realizza prodotti d’intrattenimento in ogni sua forma. Con la divisione libri pubblica e distribuisce il romanzo “L’Amore rende belli” di Pierpaolo Gentili e Fabiola Cimminella di cui è già in fase di sviluppo un film-tv in due puntate. Con la divisione musica produce, tra gli altri, il singolo “Spendo” della cantante EllyNora concorrente del talent televisivo Amici edizione 2019.

Mentre grazie alla Union Film, appendice della stessa HENEA Productions, Muscariello può vantare un importante collaborazione con Magnitudo per Sky Arte, a cui fornisce tecnici e maestranze per progetti di grande successo, tra cui spiccano “Il talento barocco di Gian Lorenzo Bernini”, “Caravaggio – L’anima e il sangue”, “Visita alla seconda quadreria della Galleria Borghese di Roma” e “Michelangelo – Infinito”.

Ma il cinema e la tv rimangono il focus principale di Muscariello anche grazie alla partenership con Giallo Limone Movie, società di produzione cinematografica nata nel 2004 e guidata dall’amministratrice Raffaella Nappo. Proprio da una produzione associata tra Giallo Limone Movie e Daniele Muscariello nasce il film “Il Cobra non è” che vede l’esordio alla regia di Mauro Russo, uno dei più noti registi di videoclip italiani e la partecipazione, tra gli altri, di Max Pezzali ed Elisa.

Il film, realizzato con il supporto di Rai Cinema, Mica e Film Commission Puglia che presto debutterà nelle sale cinematografiche, racconta la storia di un rapper (Cobra) ed un manager (Sonny) che cresciuti nel degrado della periferia sono riusciti a trovare negli anni il loro riscatto attraverso la musica.

Tra i numerosi progetti cinematografici e televisivi della Henea Productions spiccano anche il cortometraggio “Quel coniglio è un predatore” di Pierpaolo Gentili, in concorso al Giffoni Film Festival, il film in preparazione “Vi voglio cattivi” di Andrea Muzzi, opera scritta da Ugo Chiti e supportata dal Mibac e Film Commission Toscana e “Qui staremo benissimo” film scritto e diretto da Renato Giordano che si girerà a Benevento, città del vino 2019.

News Correlate