25 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Delrio, primo giorno da ministro: “l’Italia è casa nostra”

1 min read

Primo giorno da ministro delle Infrastrutture per Delrio che ieri ha giurato al Quirinale davanti al presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Le parole del neo ministro sono state centrate sull’emergenza corruzione, soprattutto alla luce dello scandalo che ha coinvolto il dirigente Ercole Incalza e che ha spinto alle dimissioni Maurizio Lupi: “Bisogna lavorare con trasparenza. L’Italia è casa nostra e le opere pubbliche e i soldi pubblici nella nostra testa sono come i soldi privati, anzi di più”. Sono state queste le parole del ministro che è arrivato in bicicletta nella sede del ministero.

Lo stesso ha poi annunciato una “stretta collaborazione” con il presidente dell’Autorità anticorruzione Raffaele Cantone “su Expo e Mose e su tutte le grandi opere italiane”.

Delrio ha espresso anche una battuta sulla ricostruzione della città dell’Aquila, a sei anni dal terremoto che l’ha distrutta: “E’ una priorità. L’Aquila ha molte risorse che abbiamo stanziano. Ce la farà. Sarà ricostruita molto bene”.

Lascia un commento