01/03/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Disney, bollino rosso a tre suoi Grandi Classici: “Dumbo”, “Peter Pan” e “Gli Aristogatti” saranno vietati ai minori di 7 anni

1 min read

In pieno clima da “revisionismo storico” la nuova morale di Hollywood, che trova moltissimi in disaccordo, ha deciso di censurare tre pietre miliari del cinema per bambini: i cartoni animati della Disney “Dumbo”, “Gli Aristogatti” e “Peter Pan” vietandone la visione ai minori di sette anni perché veicolerebbero stereotipi e messaggi dannosi e razzisti.

La “cancel culture” come viene definita dai più scettici, che ne contestano le scelte falsamente moraliste, cancella dalla sezione Disney + dedicata ai bambini, questi tre Grandi Classici anche se restano comunque visibili per gli adulti, ma con la una nota introduttiva che spiega: “I programmi includono rappresentazioni negative e/o denigrano popolazione e culture e quindi piuttosto che rimuovere questi contenuti, vogliamo riconoscerne l’impatto dannoso, imparare da esso e stimolare il dibattito per creare insieme un futuro più inclusivo”.

Ecco perché è stato messo il cosiddetto bollino rosso ai tre cartoni animati: in Dumbo vengono contestati i versi di una canzone, che suonerebbero irrispettosi verso gli schiavi afroamericani che lavoravano nelle piantagioni, che recita: “…E quando poi veniamo pagati, buttiamo via tutti i nostri sogni”; Peter Pan avrebbe invece denigrato i nativi americani chiamando i membri della propria tribù Giglio Tigrato “pellirosse”, un titolo considerato offensivo. E infine Gli Aristogatti sarebbero colpevoli di aver offeso il popolo asiatico con la caricatura Shun Gon, il siamese con denti spioventi, gli occhi a mandorla e le bacchette.