10/04/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

E’ il giorno di Napoli-Juventus: la sfida nella sfida

2 min read

Se ci fosse stato il pubblico sugli spalti, quella al “Maradona” sarebbe stata, come sempre, la partita dell’anno e con gli spalti completamente pieni: torna Napoli-Juventus, una gara dal fascino particolare, che quest’anno rende il confronto ancora più acceso dopo la disputa legata al mancato svolgimento della gara di andata, che è ancora da recuperare. Archiviata la qualificazione alla finale di Coppa Italia, per la Juventus è nuovamente tempo di pensare al campionato.

I bianconeri affronteranno stasera alle 18 gli azzurri di Gattuso nella 22esima giornata di Serie A: uno scontro che potrebbe permettere ai ragazzi di Andrea Pirlo di dare seguito all’ottimo momento di stagione e che potrebbe mettere ulteriormente in crisi il Napoli, reduce da un periodo complicato, e soprattutto il suo allenatore: “Noi guardiamo a noi stessi – ha detto Andrea Pirlo alla vigilia – dispiace per Rino Gattuso, ma pensiamo solo a vincere e a fare più punti possibili. Non guardiamo chi ci sta dietro, ma chi sta davanti in classifica. Quindi l’obiettivo è vincere per conquistare tre punti importanti e non per eliminare il Napoli dalla corsa scudetto”.

Dunque da un lato Gennaro Gattuso che rischia, dall’altro Pirlo che sta migliorando partita e dopo partita dopo un inizio singhiozzante. Il tecnico bianconero però non potrà contare su Arthur che rimarrà fermo per un po’ di tempo dopo un infortunio risalente all’Atalanta, a metà dicembre. Intanto a Napoli sembra che la situazione non sia semplice: Hysaj e Maksimovic sono in rotta con De Laurentiis e sicuramente non rinnoveranno il contratto, mentre Gattuso potrebbe rimanere fino a giugno, poi la società dovrebbe puntare su un tecnico emergente.