15/05/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

E’ morto Ennio Morricone: il grande maestro aveva 91 anni

2 min read

È morto, a 91 anni, il compositore Ennio Morricone. Il celebre artista è deceduto nella notte in una clinica romana per le conseguenze di una caduta. Qualche giorno fa si era rotto il femore. Con lui se ne va un pezzo della storia della musica da film. Era nato a Roma nel novembre del 1928. Nella sua carriera ha scritto le musiche per più di 500 pellicole e serie televisive oltre che opere di musica contemporanea. La sua fama è esplosa grazie al sodalizio artistico con Sergio Leone che, ha reso indimenticabile il western all’italiana. Morricone ha ricevuto due premi Oscar, uno nel 2007 e uno nel 2016.

“A mia moglie Maria il più doloroso addio”. E’ un passo del commovente necrologio che Morricone, ha voluto scrivere da solo in prima persona e che domani verrà pubblicato sui quotidiani. Nel testo spiega di aver dato disposizione per dei funerali privati “per non disturbare” e ricorda gli affetti più cari: “Spero comprendano quanto li ho amati”.

Le esequie, dunque, rispettando il suo volere, si terranno in forma privata “nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato gli atti della sua esistenza”. Lo annuncia la famiglia del premio Oscar attraverso l’amico e legale Giorgio Assumma. Morricone, si legge nella nota, si è spento “all’alba del 6 luglio in Roma con il conforto della fede”. Assumma aggiunge che il maestro “ha conservato sino all’ultimo piena lucidità e grande dignità”.

Ha salutato l’amata moglie Maria che lo ha accompagnato con dedizione in ogni istante della sua vita umana e professionale e gli è stato accanto fino all’estremo respiro ha ringraziato i figli e i nipoti per l’amore e la cura che gli hanno donato. Ha anche dedicato un commosso ricordo al suo pubblico dal cui affettuoso sostegno ha sempre tratto la forza della propria creatività.

Il cordoglio per la sua scomparsa ha travalicato tutti i confini e dal “New York Times” a “El Pais”, tutti i siti più importanti del mondo hanno celebrato Ennio Morricone.

Innumerevoli i messaggi a lui dedicati via social a partire da quello del capo dello Stato Sergio Mattarella: “La scomparsa di Ennio #Morricone ci priva di un artista insigne e geniale. Musicista insieme raffinato e popolare, ha lasciato un’impronta profonda nella storia musicale del secondo Novecento”.