4 Dicembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

È morto Sean Connery, il James Bond più amato di sempre si è spento a 90 anni

2 min read

Addio a Sean Connery. L’attore scozzese, leggenda del cinema hollywoodiano, se n’è andato nel sonno, mentre si trovava alle Bahamas, dopo aver combattuto contro una lunga malattia. Aveva 90 anni. Ad annunciare la sua scomparsa è stata la Bbc sul proprio sito citando fonti della famiglia. Connery lascia la seconda moglie, la pittrice Micheline Roquebrune, con la quale era sposato dal 1975; il figlio Jason, pure attore, figlio della prima moglie, e un nipote, figlio di Jason.

Lontano dagli schermi ormai dal 2003, dopo aver lavorato in “La leggenda degli uomini straordinari”, Connery è stato il primo e iconico interprete di James Bond. L’agente 007 inventato da Ian Fleming che Connery interpretò casualmente per la prima volta nel 1962, 007 – Licenza di uccidere (in originale Doctor No), diventerà la sua fortuna. L’attore comparirà in sette dei film della saga nata nel 1953. Dimostrerà poi nella lunga carriera la sua versatilità conquistando un Oscar nel 1988 come miglior attore non protagonista per gli “Intoccabili” (al fianco di Robert De Niro e Kevin Costner), due Bafta e tre Golden Globes. Nominato ‘Sir’ dalla regina nel 2000, l’attore ha interpretato diversi altri film di successo tra cui ‘Caccia a ottobre rosso’, ‘Indiana Jones e l’ultima crociata’ e ‘The Rock’.

“La Scozia è in lutto”, scrive su Twitter Nicola Sturgeon, capo del governo locale di Edimburgo e leader secessionista dello Scottish National Party che ricorda Connery anche per il sostegno alla causa dell’indipendenza dalla Gran Bretagna.  “Mi si è spezzato il cuore dopo aver saputo della morte di Sir Sean Connery. Il nostro Paese piange uno dei suoi figli più amati”, continua. “Sean è nato in una famiglia operaia di Edimburgo e grazie al talento e al duro lavoro è diventato un’icona del cinema internazionale e uno degli attori più affermati al mondo”. “E’ stato una leggenda mondiale – dice ancora dell’attore scomparso -, ma prima e davanti a tutto un orgoglioso patriota scozzese”.