06/12/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Emergenza Covid, variante Omicron in forte crescita in Italia

2 min read

In Italia continuano ad aumentare i casi di variante Omicron del coronavirus: sono saliti a quota 84. Lo fa sapere l’Istituto superiore di Sanità aggiungendo che il dato è in forte crescita. A livello di Regioni, la maggior parte delle segnalazioni arriva dalla Lombardia (33) e dalla Campania (20). Ma in generale vengono segnalati casi in ben 13 Regioni: 8 nel Lazio, 7 in Puglia, 5 in Veneto, 2 in Piemonte ed Emilia Romagna, 1 in Abruzzo, Calabria, Liguria, Sardegna, Sicilia, Toscana e una nella Provincia autonoma di Bolzano.

Le parole del presidente dell’Iss. Silvio Brusaferro ha reso noto: “La presenza della variante Omicron nel nostro Paese, era largamente attesa, in linea con quanto osservato anche negli altri Paesi, ed è probabile un aumento dei casi nei prossimi giorni. La crescita del numero dei contagi depositati  testimonia l’efficienza della rete di monitoraggio e dei sistemi messi in campo per seguire l’evoluzione della variante. Restano quindi fondamentali le raccomandazioni date finora: iniziare o completare il ciclo vaccinale anche con la terza dose, usare la mascherina e osservare il distanziamento”.

Il report settimanale dell’Istituto superiore di sanità. Sale l’incidenza di casi Covid nelle fasce di età 0-9 anni e 10-19 anni. Nell’ultima settimana, in particolare, l’incidenza ha raggiunto i 317 casi per 100mila abitanti nella fascia 0-9 anni; contro i 275 casi della scorsa settimana. Inoltre, nella fascia 10-19 anni l’incidenza è salita a 296 casi. Mentre, nelle fasce di età 30-39 e 40-49 anni l’incidenza sale a valori compresi tra i 200 e i 250 casi per 100.000 abitanti; solo nelle fasce di età sopra 80 anni nell’ultima settimana l’incidenza rimane compresa tra i 50 e i 100 casi per 100.000.

 

Autore