27/09/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Esplosione in un impianto chimico in Germania: 1 morto, sedici feriti e quattro dispersi. E’ successo a Leverkusen

1 min read

Paura in Germania, dove questa mattina una violenta esplosione ha scosso le vite dei residenti della regione di Leverkusen, nel Nordreno-Vestfalia. La deflagrazione è avvenuta all’intero di un impianto chimico, e la protezione civile locale ha classificato l’evento come altamente pericoloso. Tra l’altro, le fiamme del primo incendio si stanno estendendo verso un serbatorio che contiene 100mila litri di liquido altamente infiammabile, con il rischio concreto di una seconda esplosione.

Vigili del fuoco stanno lavorando senza sosta per cercare di domare le fiamme, ma secondo le autorità locali si conta un morto, 16 feriti di cui 4 in gravi condizioni ed ancora 5 dispersi. E le stesse autorità hanno ammesso di non sapere ancora quali sono le cause dell’esplosione.

Il rischio non è solamente in loco. La nube tossica, l’incendio è divampato in un impianto di smaltimento di rifiuti tossici, si starebbe spostando e potrebbe investire alcune cittadine come Burscheid e Leichlingen, mentre la polizia di Colonia ha invitato i cittadini a non uscire di casa e di tenere chiuse porte e finestre per abbassare il rischio di contaminazione. Chiuse anche strade ed autostrade nelle vicinanze dell’impianto.