24/07/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Euro 2020: passano anche Inghilterra, Croazia e Repubblica Ceca. Per gli inglesi si profila un ottavo di finale di ferro

2 min read

Le ultime partite della fase a gironi, giocate in contemporanea, sono una grande emozione perchè regalano continui cambiamenti di fronte a livello di qualificazione. Ma di fatto, per il Gruppo D, l’emozionante altalena alla fine non ha cambiato l’esito finale. Perchè? Ma perchè l’Inghilterra batte 1-0 la Repubblica Ceca e vola da prima del girone agli ottavi di finale, la Croazia superando 3-1 la Scozia vi accede come seconda, ma la stessa Repubblica Ceca non piange: verrà ripescata come migliore terza avendo incamerato quattro punti come la Svizzera. E visto che all’appello mancano solo due raggruppamenti, la Nazionale elvetica e quella ceca rientrano tra le migliori quattro terze. Finora infatti nessun’altra terza ha fatto meglio di loro e adesso la certezza è aritmetica.

La situazione finale nel Gruppo D. L’Inghilterra chiude a quota 7 punti senza entusiasmare: 2 gol fatti e nessuno subito. Alle sue spalle troviamo Croazia e Repubblica Ceca a 4 punti, ma come detto i croati si qualificano come secondi in virtù di una migliore differenza reti; nello specifico un maggior numero di reti segnate. A Wembley, i leoni della Regina, come nella gara d’esordio contro la Croazia, vincono di misura ancora una volta grazie a Sterling. Stavolta, l’attaccante del Manchester City segna di testa dopo soli 12′ minuti. Mentre all’Hampden Park di Glasgow, il successo croato è firmato dai sigilli di Vlasic, Modric e Perisic. Di McGregor il gol del momentaneo pareggio scozzese. Straordinaria la prestazione del madridista Modric, autentico trascinatore della squadra da buon Pallone d’oro.

Verso un ottavo di finale stellare. L’Inghilterra infatti sfiderà sempre a Wembley la seconda del girone di ferro: il Gruppo F. Verosimilmente Germania, Francia o Portogallo, a meno che l’Ungheria non riesca a fare meglio di transalpini, lusitani e tedeschi. Si deciderà tutto mercoledi sera con Francia-Portogallo e Ungheria-Germania. Paradossalmente, agli inglesi sarebbe convenuto chiudere al secondo posto, visto che la Croazia a Copenaghen se la vedrà con la seconda del Gruppo E: una tra Svezia, Slovacchia, Spagna e Polonia. Ma in certe manifestazioni, inutile fare calcoli: devi solo vincere. Curiosità statistica finale: quello di McGregor è un gol storico perchè la Scozia, che chiude con un solo punto, non segnava in un Europeo da oltre 30 anni.