04/12/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Europa League: Bene Napoli, Inter e Torino ko, Roma-Fiorentina si decide al ritorno

2 min read

Gli ottavi di finale di Europa League sono appena iniziati e già il cammino delle squadre italiane comincia a farsi difficoltoso.

Bene il Napoli che grazie ad una tripletta di Higuain vince in casa 3-1 contro la Dinamo Mosca. Inizio da incubo per la squadra di Benitez che dopo appena 2 minuti sugli sviluppi di un corner, va subito in svantaggio a causa della ennesima dormita stagionale della difesa che permette a Kuranyi di segnare la rete dell’1-0. Partenopei in affanno nei primi 20 minuti; poi si sveglia il Pipita che sigla prima il momentaneo pareggio napoletano, regalando poi il sorpasso dagli undici metri. Nella ripresa la Dinamo Mosca rimane in 10 uomini a causa del doppio giallo ricevuto da Zobnin: da lì in poi la gara si fa in discesa per il Napoli che ipoteca la vittoria con una tripletta di Higuain particolarmente inspirato. Con il risultato fissato sul 3-1 i partenopei ipotecano un bel pezzo del passaggio del turno in vista del verdetto del 19 marzo a Mosca.

Il Torino paga l’inesperienza e l’ingenuità di suoi alcuni giocatori non abituati a competizioni europee: la squadra di Ventura esce sconfitta dal campo dello Zenit San Pietroburgo di Spalletti per 2-0. Al 27 ’ Benassi si fa ammonire e neanche 5’ dopo arriva il doppio giallo che gli costa l’espulsione. Lo Zenit, in superiorità numerica, controlla tranquillamente la gara aspettando il match di ritorno all’ Olimpico di Torino, dove i Granata cercheranno di ribaltare un risultato alquanto sfavorevole.

L’ inter gioca nel campo del Wolfsburg e subito sembra partire con il piede giusto: un gol di Palacio dopo appena 5 minuti fa sognare i tifosi nerazzurri che però alla fine del primo si fanno raggiungere dagli avversari. Nella ripresa Carrizo si rende protagonista di alcune gaffe tecniche che costano caro ai ragazzi di Mancini. La partita finisce 3-1 per i tedeschi che si preparano ad affrontare l’Inter in casa. L ‘impresa per i neroazzurri non è impossibile ma certo è che se la squadra dovesse continuare in questo modo non sarà facile ottenere il passaggio del turno.

RomaFiorentina è un match tutta all’ italiana in Europa League: Ilicic illude la Viola firmando il gol del vantaggio nel primo tempo. Garcia perde a gara in corso sia De Rossi che Manolas ma al 60’ i suoi uomini hanno la possibilità di pareggiare grazie ad un rigore concesso. Ljalic dal dischetto si fa parare il tiro da Neto sprecando cosi una situazione ghiotta. Per fortuna della Roma Keita sembra confermare il suo stato di forma insaccando nel finale il pallone dell ‘1-1 su assist di Florenzi. Al ritorno la Roma avrà da se il fattore delle mura amiche considerando anche il doppio valore del gol messo a segno fuori casa al Franchi. Le due italiane si giocheranno il tutto per tutto nella gara del 19 marzo prossimo.

Lascia un commento