19/08/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Europa League, Inter eliminata tra i fischi. Napoli, avanti col brivido. Ora i sorteggi

2 min read

Inter eliminata, Napoli avanti con il brivido ed ora testa al sorteggio nella speranza di evitare Chelsea ed Arsenal ma non solo.

Inter eliminata dall’Europa League, dopo la Champions Spalletti abbandona anche la competizione “minore”, questa volta per mano del Francoforte, vittorioso per 1-0 dopo lo 0-0 dell’andata. Il match di San Siro si decide dopo soli 6 minuti di gioco grazie a Jovic, il quale batte con un pallonetto Handanovic, comunque autore di una buona gara.  dopo un retropassaggio di testa sbagliato di de Vrij. I tedeschi procedono con il minimo sforzo per tutti i 90 minuti, dunque assoluti padroni del match, una prestazione preoccupante in vista del Derby di domenica sera contro il Milan, ora forte nelle aspettative, in base a quanto visto questa sera. Il Derby però si sa, è una gara strana, capace di ribaltare ogni pronostico anche in situazioni come queste. Spalletti ad ogni modo riesce ad evitare i tempi supplementari, una mezz’ora in più che avrebbe pesato tantissimo sulla condizione atletica, nei confronti del Milan.

NAPOLI CON IL BRIVIDO- Doveva essere una passeggiata dolo il 3-0 dell’andata e infatti il primo goal lo segnano proprio gli azzurri, quello utile a chiudere il discorso anche se il Salisburgo poi ne fa 3, portando a casa una vittoria alla quale manca solo la qualificazione. Ora Ancelotti attende il sorteggio, di seguito tutte le informazioni utile per seguire la competizione fino alla fine.

DOVE E QUANDO- Appuntamento venerdì 15 marzo alle 13 con il sorteggio di Nyon. Il sorteggio sarà trasmesso in diretta su Sky Sport 24 (canale 200), Sky Sport Football (canale 203) e in diretta streaming su SkySport.it o sul sito ufficiale dell’Uefa.

SQUADRE QUALIFICATE- Napoli; Valencia; Chelsea; Arsenal; Eintracht; Villarreal; Slavia Praga; Benfica

REGOLAMENTO- Importante novità nel sorteggio di quest’anno, non saranno decisi soltanto gli abbinamenti del prossimo turno, ma verrà stilato l’intero tabellone che condurrà alla finale di Baku. Le squadre qualificate, dunque, conosceranno l’avversario da affrontare ai quarti di finale ma anche le possibili squadre da sfidare in semifinale in caso di passaggio del turno. Un ritorno al passato, deciso sia per la Champions League che per l’Europa League. Giocherà la gara d’andata in casa la squadra che verrà sorteggiata per prima.

SQUADRE CONNAZIONALI- Arrivati a questo punto del torneo, come già accaduto per il sorteggio degli ottavi di finale, non ci saranno né teste di serie né accoppiamenti proibiti dal regolamento. Ci sarà dunque un sorteggio aperto, nel quale potranno essere abbinati anche due club provenienti dalla stessa federazione.

LE DATE- L’andata dei quarti di finale si giocherà giovedì 11 aprile, mentre le gare di ritorno ci saranno giovedì 18 aprile. A seguire ci saranno le semifinali, programmate tra il 2 e il 9 maggio. Quello dei quarti di finale, come detto, sarà l’ultimo sorteggio, che determinerà tutto il tabellone fino alla finalissima.