25/09/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Europei di Atletica, delusione azzurra alla 4×100. Passa la Turchia dopo il ricorso

1 min read

Delusione azzurra agli Europei di atletica in corso a Monaco di Baviera, con la 4×100 che sarà costretta a guardare in Tv la finale in programma domenica. A passare il turno è la Turchia che, dopo aver vinto un ricorso per esser stata danneggiata durante le batterie, ha gareggiato nuovamente facendo meglio dell’Italia. I turchi hanno corso in 38″98, contro i 39″02 della nostra squadra.

Una grossa delusione dunque per Lorenzo Patta, Wanderson Polanco, Matteo Melluzzo e Chituru Ali che avevano chiuso al quinto posto la seconda semifinale, ma che erano stati ripescati con il settimo crono complessivo. Alla fine però tutto si è rivelato inutile, visto che il ricorso dei turchi per un contatto al primo cambio causato dall’atleta finlandese ha concesso loro una seconda chance. Occasione sfruttata come meglio non si poteva e che ha scaturito la conseguente estromissione dell’Italia dalla finale.

Una delusione che va di pari passo a quella per la mancata partecipazione di Marcell Jacobs. Il campione olimpico ed europeo in carica dei 100 metri si è dovuto fermare a causa di un problema muscolare accusato prima della gara. Al posto di Jacobs ha corso quindi Polanco, per un’Italia che aveva già dovuto fare i conti coi forfait di Tortu e Desalu. Non è andata bene questa volta. Non è andata come alle Olimpiadi, quando la 4×100 fece sognare un popolo intero.