27/01/2023

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Europei nuoto: 10 chilometri d’oro per Acerenza, argento per Taddeucci. Successo anche per la staffetta 4×1250

1 min read

Nel giorno in cui tutti aspettavano Gregorio Paltrinieri è invece Domenico Acerenza  a prendersi la scena e conquistare uno storico oro nella 10 chilometri in acque libere agli Europei di Roma. L’azzurro firma una rimonta miracolosa davanti ai francesi Olivier e Fontaine e, dopo l’argento di ieri nella 5 Km, si prende anche il suo primo oro europeo. Crolla nel finale invece Greg che chiude settimo. L’apoteosi azzurra è completata poi in campo femminile, sempre nella 10 chilometri in acque libere, dal leggendario argento di Ginevra Taddeucci, fermata – in un finale al cardiopalma – solo dalla tedesca Beck.

Acerenza e Taddeucci protagonisti anche nella staffetta mista 4x1250m. Mimmo e Ginevra, insieme a Rachele Bruni e Gregorio Paltrinieri, si prendono l’ultimo titolo del fondo davanti ad Ungheria e Francia. Per l’Italia è la 24^ medaglia d’oro. Mai nessuna rappresentanza sportiva aveva conquistato 24 metalli più preziosi in una sola edizione della manifestazione continentale.

Nei tuffi ancora una medaglia per Lorenzo Marsaglia e Giovanni Tocci: la coppia azzurra, già medagliata singolarmente nei giorni scorsi, ha vinto uno splendido argento nel sincro dal trampolino 3 metri.

 

Autore