15/05/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Formula 1, è di Bottas la prima pole dell’anno: prima fila tutta Mercedes. Male le Ferrari

2 min read

Dopo il lockdown da coronavirus, il Mondiale 2020 di Formula 1 parte nel segno della Mercedes, tanto per cambiare. Però, c’è una novità rispetto alle previsioni della vigilia: tutti ad aspettare Lewis Hamilton e invece nelle qualifiche del Gran Premio d’Austria è spuntato a sorpresa Bottas. Così, è del pilota finlandese la prima pole dell’anno. Bottas peraltro non è nuovo a queste imprese e stavolta ha beffato di soli 12 millesimi con il tempo di 1’02”939, il suo compagno di squadra campione del mondo in carica. Il driver britannico che era al comando, si è perso nel decisivo Q3. Mentre Valtteri è stato velocissimo nel primo tentativo e nel secondo è addirittura uscito nell’erba. Ma il primo giro gli è bastato.

Sul Red Bull Ring di Spielberg, bel terzo tempo di Max Verstappen pilota del team padrone di casa. Il pilota olandese e la Red Bull si confermano dunque clienti scomodi per tutti; a maggior ragione su questa pista austriaca. Quarto posizione in griglia per un ottimo Lando Norris con la sorprendente McLaren, che evidentemente nelle prove libere si era un po’ nascosta. Sesto e nono tempo per Sergio Perez e Lance Stroll con un’altra scuderia che sta sorprendendo tutti: la Racing Point.

Male le Ferrari, con Charles Leclerc settimo e Sebastian Vettel eliminato in Q2: il tedesco pertanto sarà costretto a partire dall’undicesimo posto. Il Cavallino Rampante era consapevole dei propri limiti e lo aveva detto che non sarebbe stato un inizio di stagione facile; ma certo un distacco di questo tipo, con Red Bull, McLaren e Racing Point davanti, è un pessimo segnale. C’è ancora la gara per fare meglio, però, visto che i nuovi aggiornamenti arriveranno solo in Ungheria è facile prevedere che a Maranello bisognerà stringere i denti anche la settimana prossima.