25 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Formula 1, Silverstone: trionfa Hamilton su tre ruote. Bel terzo posto di Leclerc su Ferrari

2 min read

La Mercedes e Lewis Hamilton sempre più di un altro pianeta. Il pilota britannico trionfa anche sul circuito di casa a Silverstone prendendosi il Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1. E se Lewis è capace anche di vincere le gare su 3 ruote, alle altre scuderie non resta che chiudere bottega. Hamilton ha vinto su 3 ruote? Si, proprio così, ha vinto su 3 ruote. Con la gomma anteriore sinistra che si è afflosciata prima sulla Mercedes di Valtteri Bottas e poi su quella del campione del mondo.

Sfortuna Bottas e fenomeno Lewis. Il pilota finlandese era secondo quando mancavano solo due giri al termine. Valtteri ha dovuto raggiungere lentamente il box perdendo così piazzamento e zona punti. Mentre, Lewis, dopo aver perso l’anteriore sinistra a un giro dalla fine, è riuscito lo stesso a vincere perchè Max Verstappen con la Red Bull non ne ha approfittato; in quel momento era rientrato per prendersi il punto del giro veloce. Una mossa che alla fine gli è costata la vittoria.

Al traguardo su una Mercedes trasformata in triciclo. Hamilton, è stato grande nel gestire la sua monoposto al meglio e riuscendo a tagliare il traguardo da primo praticamente su tre ruote. Alle sue spalle: Verstappen e Charles Leclerc su Ferrari. Per come è andato questo primo week-end a Silverstone, un podio del tutto insperato per il monegasco di Maranello. Un terzo posto che porta morale e punti in casa del Cavallino Rampante alle prese con tanti problemi.

Il dominio di Hamilton e Bottas è stato netto fin dallo start. Solo le Safety car per gli incidenti tra Magnussen e Albon (poi penalizzato) e quello di Dani Kvyat hanno contenuto il divario tra le “Frecce Nere” di Stoccarda e le altre macchine. Verstappen e Leclerc infatti hanno chiuso in grande ritardo. L’olandese di fatto non è mai riuscito ad avvicinarsi; Leclerc, invece, al momento dei guai alle gomme delle due Mercedes era a oltre mezza pista di distanza.

Vettel solo 10°. Ecco perché il terzo posto di Leclerc è oro colato per la Ferrari: un’iniezione di fiducia in un momento tecnico particolarmente difficile, confermato dal decimo posto di Sebastian Vettel che ha chiuso in zona punti solo grazie ai guai di Sainz (anche per il futuro ferrarista gomma afflosciata nel finale) e Bottas. Su una pista dove alla vigilia si temeva un tracollo, il Cavallino ha dunque trovato un podio, restando davanti a Racing Point e McLaren, che a Silverstone sono di casa. Oltretutto, Leclerc ha confermato di essere un gran bel pilota sul quale costruire un futuro migliore.

Gli altri piazzamenti. Quarto posto per la Renault di Daniel Ricciardo, quinto per Lando Norris, sesto per Esteban Ocon, settimo per un ottimo Pierre Gasly. Solamente 9° Lance Stroll con la Racing Point, che non ha potuto nemmeno schierare Nico Hulkenberg, rimasto ai box per un problema tecnico. In questo Mondiale di Formula 1 stravolto dall’emergenza coronavirus, la settimana prossima si correrà nuovamente sulla pista di Silverstone.