20/10/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Francia: trionfa Marine Le Pen. Il Front National è il primo partito

2 min read

Al primo turno delle elezioni regionali in Francia, il partito di estrema destra di Marine Le Pen si attesta largamente come primo partito con quasi il 30% dei voti e vince in sei regioni. Alle sue spalle i Républicains di Nicolas Sarkozy che si assestano intorno 27%. Staccati, con il 23% circa, i Socialisti di Francois Hollande.

Il successo del Front National al primo turno delle regionali per Marine Le Pen rappresenta: “la rivolta del popolo contro le elites”. La stessa ha aggiunto: “La Francia rialza la testa” e poi ha rivendicato: “Siamo il primo partito in Francia. Siamo l’unico fronte che difende la nazione e la sovranità. Il solo che può riconquistare il territorio perduto di Calais”.

La sinistra intanto per cercare di favorire l’avanzata di Le Pen al ballottaggio di Domenica ha ritirato le proprie liste anche nella grande regione dell’est (Alsazia-Champagne-Ardenne-Lorena). E’ la terza regione in cui il PS ritira le liste dopo il Nord-Pas-de-Calais-Picardie e il PACA (Provenza-Alpi-Costa azzurra).

Di diverso parere il presidente della destra dei Républicains Nicolas Sarkozy che ha annunciato: “il centro-destra non si ritirerà né si fonderà” con liste di sinistra per impedire la vittoria del Front National nei ballottaggi che si terranno in Francia domenica prossima.

Sarkozy ha inoltre affermato: “il verdetto dei francesi è netto ed è necessario comprendere l’esasperazione profonda di tutti i francesi, di tutti quelli che non ce la fanno ad arrivare alla fine del mese o intraprendono una iniziativa e gli è impossibile portala avanti. Si disprezza la loro identità e si modifica il loro stile: non ascoltare la loro esasperazione sarebbe da irresponsabili”. 

Secondo i sondaggisti francesi sono stati gli attentati terroristici del 13 novembre a portare “senza dubbio fra i due e i tre punti al Front National”. Per Frederic Micheau, direttore degli studi d’opinione per OpinionWay, dopo la campagna oscurata dagli attentati jihadisti sullo sfondo dell’afflusso di migranti in Europa, il terreno si è rivelato “particolarmente fertile” per il partito di Marine Le Pen.

Lascia un commento