Fulvio Spagnolo torna nelle radio con “Stritola”-L’intervista

Alle sue spalle una serie di singoli, un EP, un primo album  e adesso FULVIO SPAGNOLO torna nuovamente in rotazione radiofonica con “STRITOLA” ultimo singolo estratto dal suo omonimo e secondo album. ART-News ha intervistato il giovane cantautore salentino.

Il 31 Ottobre è uscito nelle radio il tuo singolo “Stritola” di cosa parla?

“Stritola” è la canzone  a cui tenevo di più, dal testo, alla melodia e agli arrangiamenti e poi è anche il brano che da il nome al disco. In questa canzone si parla d’amore, è molto intima ma anche critica,  è l’essenza di un uomo che è presente alla vita che scorre, eppure risulta essere solo e lontano da tutto, attento ad ascoltare il richiamo intimo ed eterno dell’amore e della bellezza che “stritola davvero”. Nel brano si confrontano così la certezza dell’amore e la mancanza di coraggio».

E sul tuo secondo lavoro discografico, cosa puoi dirci?

L’album contiene 8 brani inediti in cui  racconto storie di vita quotidiana anche  attraverso un linguaggio metaforico, La copertina dell’album è stata ideata da me che amo dipingere ed esprimermi non solo con la musica ma anche attraverso le immagini.

In quanto tempo è stato realizzato il disco?

Diciamo che è stato realizzato in diverse fasi, in quanto ho rivisitato tutto il mio vecchio archivio musicale ed ho preso persino delle canzoni che avevo scritto da ragazzino e le ho arrangiate nuovamente. C’ è una canzone all’interno dell’album “Cortesi attenzioni” che ho scritto quando avevo all’incirca 16 anni ed oggi è stata inserita nel disco e la canto assieme a Debby Lou una cantante che ha partecipato anche al talent THE VOICE.

Nel 2008 componi un EP dal titolo “Autunno” cosa è cambiato da allora?

Tante cose, ma sono cambiato soprattutto  nella scrittura e nell’arrangiamento ed ho imparato anche a semplificare un pò il tutto.

Hai mai partecipato ad un talent?

No e non ho mai pensato a farlo perchè credo di non essere adatto a quel contesto, al massimo potrei partecipare come autore.

Quali sono le tue influenze musicali?

Le influenze sono tante ma posso parlarti di una preferenza, mi piacciono molto gli Smashing Pumpkins.

L’aspetto che più ti piace del tuo lavoro?

Andare in radio,  punto soprattutto a quello. E’ una cosa che amo e mi fa emozionare tantissimo quando entro in auto e magari il mio pezzo è in ascolto su qualche emittente radiofonica.

 

Il disco “Stritola” (Tomato/CNI) è disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

www.fulviospagnolo.itwww.youtube.com/user/fulviospagnolo

Carmen De Sio

c.desio@art-news.it

Twitter:CARMENDESIO

 

 

News Correlate

Lascia un Commento