15/08/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Giro d’Italia 2018, oggi la prima tappa da Gerusalemme: come seguire l’intera competizione

2 min read

Si parte, il Giro d’Italia 2018 prende il via da Gerusalemme con una breve cronometro dai tratti molto ondulati e particolarmente scoscesi

Si parte, inizia il Giro d’Italia 2018, la centunesima edizione di una delle corse a tappe più prestigiose al mondo. Per la prima volta nella sua storia, il Giro partirà al di fuori dell’Europa: le prime tre tappe si terranno infatti in Israele, la partenza odierna è fissata nella città di Gerusalemme. In totale le tappe del Giro 2018 saranno 21, per un totale di 3.546 chilometri e 44 mila metri di dislivello. Coinvolte 495 città, tra Israele e Italia. 22 le squadre registrate alla partenza ( tre italiane) composte da 8 corridori ciascuna, per un totale di 176 ciclisti in gara. Rai ed Eurosport trasmetteranno in diretta l’intera competizione che andrà a coprire l’intero mese di Maggio. Quotidianamente dalle ore 12:15 partirà la programmazione  in chiaro Rai, su Rai Sport con Villaggio di partenza. Dalle ore 13.15, sullo stesso canale inizierà la diretta della tappa giornaliera, che dalle 14.30 di trasferirà su Rai 2 (le tre tappe in Israele e l’ultima a Roma verranno trasmesse integralmente). Subito dopo la tappa prenderà il via Processo alla Tappa. La programmazione si concluderà ogni giorno alle 23.00 con Giro notte. Sarà inoltre possibile seguire la manifestazione da pc, tablet e smartphone dall’applicazione o dal sito Rai Play. Eurosport — accessibile per gli abbonati Sky e Mediaset Premium — trasmetterà le tappe in diretta dalle 13.15 su Eurosport 1. Per chi è abbonato ad Eurosport player, la piattaforma online del canale, sarà possibile seguire le tappe anche in streaming da pc, tablet e smartphone.

PRIMA TAPPA GERUSALEMME: Sarà una cronometro individuale cittadina la prima fatica del giro 2018. Si percorrono vie di diversa ampiezza lungo un tracciato molto ondulato, caratterizzato da continui cambi di direzione e di pendenza. È previsto un rilevamento intermedio al km 5.1. Da segnalare la presenza al km 7.3 di un breve tunnel ben illuminato. Gli ultimi 3 km presentano una forte ondulazione sempre su vie cittadine. Finale inizialmente  in discesa con una curva ai 750 metri dall’arrivo e ultimi 300m in marcata salita con punte del 9% negli ultimi 100 m. Rettilineo di arrivo in asfalto presenta una  larghezza 6.5 m.