27/09/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Il Fondo Monetario Internazionale vede in crescita l’Italia, Pil a +4,9% nel 2021

1 min read

Buone notizie per l’economia italiana. Il Fondo Monetario Internazionale rivede al rialzo le stime di crescita per il Belpaese nel biennio 2021-2022: il prodotto interno lordo dell’Italia è atteso crescere quest’anno del 4,9%, ovvero 0,7 punti percentuali in più rispetto al +4,2% previsto in aprile.

Inoltre, nel 2022 l’economia italiana è prevista crescere 4,2%, 0,6 punti percentuali in più rispetto alle previsioni di aprile. Nel confronto con la Germania, l’Italia è più avanti visto che nella repubblica federale il Pil è in crescita, secondo le stime, del 3,6% quest’anno e del 4,1% il prossimo. Il debito pubblico italiano è atteso nel 2021 al 157,8% del pil, mentre il deficit è stimato all’11,1%, in aumento di 2,3 punti percentuali rispetto all’8,8% previsto in aprile.

Ma non finisce qui, visto che l’FMI, oltre alle stime in rialzo per l’Italia, vede in crescita anche l’economia mondiale trascinata dagli Stati Uniti: crescita quest’anno del 6%, stima invariata rispetto ad aprile. Nel 2022 invece la crescita è stata rivista al rialzo di 0,5 punti percentuali al +4,9% con la corsa degli States, visto che il Pil a stelle e strisce è in crescita del 7% quest’anno e del 4,9% nel 2022.