1 Dicembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Il governo approva il Family Act. La soddisfazione di Conte e Renzi

1 min read

Il governo Conte ha varato il Family Act. Il presidente del Consiglio commenta: “Si tratta di uno strumento per conciliare la famiglia al lavoro, soprattutto per le donne”. In sintesi, il provvedimento approvato dal Consiglio dei ministri, prevede: un assegno universale e contributi per asili e nidi. Ma tra le novità previste ci sono anche la paternità più lunga e un’indennità integrativa per le mamme lavoratrici, oltre a congedi per andare dai professori.

La soddisfazione di Matteo Renzi. Il leader di Italia Viva celebra l’approvazione del Family Act scrivendo su Facebook: “il progetto presentato dal ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti alla Leopolda10 è stato appena approvato dal Consiglio dei Ministri. Molto bene. Soldi e diritti per figli e famiglie. Un sogno grande. Il primo piano integrato per le politiche familiari nel nostro Paese. L’Italia riparte dalle famiglie”.

Le misure principali nel dettaglio. Il Family Act istituisce soprattutto l’assegno universale per i figli. E poi tra gli altri punti fondamentali, ci sono: il contributo per le rette di nidi e materne anche al 100%, il congedo per i neo papà che sale a dieci giorni. E ancora: congedi usati anche per andare a parlare con i professori e un’indennità integrativa per le mamme in rientro da congedo.