Immigrati: la marina ha soccorso oltre 2000 persone. Donna ha partorisce nella notte

Dall’uno al 3 Maggio sono oltre 2000 i migranti soccorsi dalle navi della Marina Militare nelle acque dello Stretto di Sicilia, tra Lampedusa e la Libia.

Questa mattina nel porto di Reggio Calabria sono sbarcati 778 migranti mentre il pattugliatore Vega porterà nel porto di Augusta 675 migranti soccorsi nei giorni due e tre maggio. Si tratta in maggioranza di uomini: 718, per il resto 103 donne e 50 minori. Nella notte proprio una donna, imbarcata già in travaglio, ha dato alla luce una bambina. Entrambe sono in buona salute ma sono state ricoverate.

Insieme a loro anche due donne in gravidanza e due uomini con febbre alta. Diversi sono i casi di scabbia (più di 80) e i portatori sono stati posti in isolamento per il trattamento adeguato. La maggioranza del gruppo sbarcato proviene dalle zone subsahariane ma vi sono anche siriani e persone del Bangladesh.

Oggi il ministro dell’Interno Angelino Alfano sarà a Palermo e a Catania dove presiederà due vertici, presso le rispettive prefetture, ai quali prenderanno parte i prefetti e i responsabili della sicurezza a livello territoriale. A Palermo l’incontro era previsto per le 12 e a Catania per le 15.30. “Al termine dei vertici, presso la Prefettura di Palermo e quella di Catania, sono previsti due punti stampa”, fanno sapere dal Viminale. Tra i temi che saranno affrontati anche quello del flusso migratorio e dell’emergenza nelle strutture preposte all’accoglienza.

Commenta l'articolo con Facebook

News Correlate

Lascia un Commento