14/04/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Imparare sul web: le ultime imperdibili opportunità

3 min read

Il regime di quarantena adottato per fronteggiare l’emergenza sanitaria si è tradotto per molti in più tempo libero da dedicare alle proprie passioni e all’arricchimento del proprio bagaglio di competenze. Non potendo spostarsi e frequentare le sedi fisiche di istituti e palestre, sono le aule digitali e le lezioni online a spopolare. Le persone approfittano delle numerose possibilità rappresentate dalla formazione su internet e della libertà organizzativa dell’e-learning. Scopriamo quali sono le ultime opportunità di apprendimento offerte dal web.

Corso di trading per principianti

Il trading, ovvero la compravendita di titoli finanziari con finalità di profitto, è un’attività che richiede competenza e formazione. Un corso online in questa materia è utile per chiunque voglia affrontare in modo più consapevole le incombenze quotidiane legate al mondo finanziario e desideri far fruttare i propri risparmi attraverso la speculazione finanziaria, occupandosene direttamente o affidando l’attività a un professionista. Esistono numerosi corsi di trading online, i migliori offrono lezioni di teoria e pratica, mettendo a disposizione dei propri studenti anche dei conti demo. Spesso i corsi più strutturati e di valore sono offerti dalle società che operano nel settore e che si occupano direttamente di intermediazione finanziaria.

Imparare una lingua straniera

Molti impiegano il tempo libero per sviluppare skills che incrementino la propria competitività sul mercato del lavoro e, in tal senso, imparare una nuova lingua è tra quelle ritenute più utili. Grazie ai corsi online, è oggi possibile scegliere tra tantissime lingue diverse a seconda delle proprie inclinazioni e preferenze. Anche una lingua complessa come il russo è diventata accessibile grazie a piattaforme dedicate allo studio delle lingue straniere come Babbel, che permette di fare una prima lezione per imparare il russo gratis, così da farsi un’idea generale della lingua e capire come strutturare il proprio percorso di apprendimento. A tutti gli studenti colpiti dalla chiusura d’emergenza di scuole e università in Italia, poi, Babbel ha offerto la possibilità di seguire corsi di lingua gratuitamente per un intero mese. Perché imparare una nuova lingua in questo momento? È la stessa piattaforma linguistica a rispondere sul suo magazine: “Per combattere la noia, la paura e il senso di isolamento: imparare una lingua ci apre al mondo e ci motiva a sentirci parte di una grande comunità.

Seguire le lezioni su Youtube

Lezioni di cucina, ballo, fitness, makeup e bricolage sono solo alcune di quelle disponibili online. Le risorse a portata di click per dedicarsi ad attività ricreative sono innumerevoli e in questo periodo di lockdown l’offerta è ancora aumentata. YouTube, con i suoi 15 anni di storia, i numerosi canali tematici e i video-tutorial, è senza ombra di dubbio il canale di riferimento. Seguendo gli YouTubers più famosi è possibile cimentarsi anche in attività mai provate. Lilly Meraviglia, ad esempio, insegna a dipingere un Modigliani in pochi minuti. Clio MakeUp e Bianca Sparkles, sui loro canali dedicati, offrono beauty tips e tutorial per replicare make-up da urlo. Per chi è a caccia di lezioni di cucina affidarsi alle nonne è sempre una garanzia ed è possibile farlo anche su YouTube, dove spopolano Nonna Maria di Ricette delle nonne e la famosa serie Nonne d’Italia in cucina.

Formarsi sulle piattaforme digitali gratuite

La solidarietà ai tempi del Coronavirus si sta manifestando anche attraverso la moltiplicazione dei corsi di formazione gratuiti. Smau Academy è una piattaforma di e-learning e di aggiornamento professionale che offre l’accesso a video corsi gratuiti su temi attuali come l’impiego di Google Analytics e dei Big Data per le strategie aziendali e la fatturazione elettronica. #AzioniamoLaMente è l’iniziativa promossa dal Web Marketing Festival, che ha luogo a Rimini con cadenza annuale, e che ha messo a disposizione più di 400 ore di lezioni online gratuite e speech tratti dall’edizione 2019 del Festival, ma offre anche corsi di internet per gli insegnanti che consentono ai docenti di accedere a video tutorial che spiegano in modo semplice e rapido come sfruttare al meglio gli strumenti digitali ai fini della formazione online. Coursera, invece, offre gratuitamente accesso al proprio catalogo formativo online, composto da circa 3800 corsi universitari e 400 specializzazioni di rinomati istituti e aziende, come Google e IBM. Gli argomenti dei corsi spaziano dall’economia alla psicologia, dalla sanità al design.